Yahoo migliora la protezione sullo scambio dati

Yahoo ha reso noto di aver compiuto un ulteriore miglioramento nel suo sistema di criptaggio dei dati, al fine di consentire la massima sicurezza per i suoi utenti. Un annuncio che sembrava essere nell’aria da diverso tempo, e che segue simili atteggiamenti da parte di altri big del web.

Il business delle tv con schermo curvo potrebbe essere agli sgoccioli
Il business delle tv con schermo curvo potrebbe essere agli sgoccioli

In particolar modo, l’azienda ha affermato mediante il suo blog istituzionale che dallo scorso 31 marzo 2014 tutto il traffico dati che avviene tra i data center di Yahoo è completamente criptato. Un risultato cui si è giunti per gradi, e che fa parte di un complesso piano che è finalizzato a garantire un rafforzamento dei sistemi di difesa degli utenti della società.

Scopri le migliori offerte web »

Già nelle scorse settimane, ad esempio, Yahoo ricordò di aver messo al sicuro il proprio servizio di webmail mediante l’attivazione di default del protocollo https, mentre è di marzo la notizia secondo cui la crittografia sarebbe stata attivata sulle comunicazioni di posta elettronica generate dai propri server o degli altri provider che offrono lo stesso servizio di posta elettronica e supportano lo standard SMTPTLS.

Infine, Yahoo informa con un comunicato che le novità in materia di sicurezza su internet continueranno anche nei prossimi mesi, visto e considerato che è già stata pianificata la distribuzione di una versione crittografata di Yahoo Messenger.

Commenti Facebook: