X Factor 2016: come vederlo in TV

“X Factor” anche nel 2016 si conferma come uno dei punti di forza dell’offerta di intrattenimento targata Sky. Il programma, giunto alla decima edizione sarà trasmesso dal 15 settembre ogni giovedì alle 21.10 su Sky Uno (le puntate saranno visibili anche in chiaro il venerdì su TV8). Rinnovata la giuria che si occuperà di valutare i concorrenti, composta da Manuel Agnelli, Arisa, Fedez e Alvaro Soler, appartenenti a generi musicali diversi. Confermato alla conduzione Alessandro Cattelan.

"X Factor" torna dal 15 settembre su Sky Uno

Cresce l’attesa per la partenza di “X Factor 2016”, al via dal 15 settembre ogni giovedì su Sky Uno, ma visibile anche in chiaro il venerdì su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Il talent show, che registra un successo crescente con il passare degli anni, è prodotto da Freemantle Media, mentre la conduzione è affidata ancora una volta ad Alessandro Cattelan. La giuria è stata invece quasi completamente rinnovata e vedrà la presenza di artisti come Manuel Agnelli, Arisa, Fedez e Alvaro Soler.

Confermata la rubrica “Mara Dixit”, in onda al termine di ogni puntata, in cui Mara Maionchi approfitterà della sua lunga esperienza da discografica per commentare le esibizioni. La striscia quotidiana, che partirà il 21 ottobre, sarà presentata da Aurora Ramazzotti come un anno fa.

Sky Uno è uno dei canali compresi nel pacchetto base di Sky chiamato Sky TV e visibile a tutti gli abbonati. E’ ovviamente possibile arricchire il proprio contratto con le altre opzioni disponibili. Se vuoi saperne di più puoi premere il pulsante verde qui sotto:

Visualizza i pacchetti Sky

X Factor 2016 – La giuria

Una delle novità principali della decima edizione di “X Factor” è rappresentata certamente dalla giuria. Anche in questa stagione saranno in quattro a esprimere le proprie valutazioni sulle esibizioni dei concorrenti in gara: Manuel Agnelli, Arisa, Fedez e Alvaro Soler. I quattro artisti fanno riferimento a generi musicali diversi tra loro e quindi sono in grado di indirizzare i vari concorrenti in gara sul modo migliore per affermarsi in ambito musicale.

La scelta di puntare sul frontman degli Afterhours per molti è apparsa sorprendente, ma lui (già confermato anche per il 2017) si sente emozionato e desideroso di intraprendere questa nuova avventura: “C’è una musica che non è mai stata portata su questo palcoscenico: mi sono dato il compito di dare voce a chi non ne ha. Ho fatto più volte l’esempio dei Sex Pistols: se fossero nati oggi non li farebbero suonare nemmeno nei centri commerciali”.

Arisa, invece, già in passato aveva avuto la possibilità di partecipare come giurata a “X Factor”, ma aveva preso la decisione di lasciare per alcune discussioni con Simona Ventura. Ora quindi non può che essere felice del suo ritorno. La cantante aspira ad aiutare chi ha grandi doti canore, ma fatica a mettersi in evidenza: “Ci sono ragazzi che vogliono una possibilità e io voglio contribuire a darla a chi la merita”.

Fedez, alla sua terza presenza consecutiva nel talent show”, è un personaggio discusso ma con le idee chiare. Il rapper ha infatti intenzione di trovare nuovi artisti da produrre, come ha fatto recentemente con Fabio Rovazzi, che ha conquistato tutti con il suo tormentone “Andiamo a comandare”.

Chiudiamo con Alvaro Soler, reduce dal grande successo estivo con la sua canzone “Sofia”, non ha mai avuto la possibilità di cimentarsi in un talent show. Ma chi meglio di lui può spiegare a un ragazzo come si possa conquistare il pubblico in poco tempo?

X Factor 2016 – Le puntate

Sono previste sei puntate in cui seguiremo i concorrenti nel corso delle selezioni. Subito dopo si passerà alla gara vera e propria che si terrà in una rinnovata “X Factor Arena” allestita a Piazzale Cuoco a Milano. I posti disponibili sono solo 12 e vedranno la suddivisione dei ragazzi nelle ormai consuete quattro categorie: Under Donne, Under Uomini, Over 25 e Gruppi.

X Factor 2016 – Come seguire il programma in streaming

Anche chi non è abbonato a Sky ha la possibilità di non perdere il celebre talent show grazie a Now TV, la piattaforma via streaming di Murdoch pensata per chi non vuole sottostare ai vincoli tipici di un contratto. Gli utenti che vogliono soddisfare questa esigenza hanno la possibilità di aderire al ticket “Intrattenimento” (in questo periodo è disponibile una prova gratuita per 14 giorni), che comprende i migliori show inseriti nella programmazione della piattaforma satellitare.

Vai alle offerte Now TV

“X Factor” 2016 punta quindi ad appassionare e coinvolgere il pubblico desideroso di seguire i primi passi nella musica dei nuovi talenti, oltre che le loro storie personali.

Commenti Facebook: