WOW FI Fastweb: guida all’uso 

Fastweb sta lanciando proprio in questi giorni in nuove città italiane WOW FI, che permette di navigare gratuitamente con il wireless di Fastweb anche quando si è fuori casa. Tutto grazie alla community dei clienti dell’operatore, che “prestano” un nuovo segnale Wi-Fi integrato al proprio modem e del tutto indipendente dalla rete domestica principale, potendo usufruire a loro volta del servizio quando sono in mobilità. Ecco tutto quello che c’è da sapere su WOW FI.

Entro il 2016 il servizio sarà disponibile in tutte le città raggiunte da Fastweb

Che cos’è WOW FI

WOW FI è un servizio che permette di navigare gratuitamente in Wi-Fi quando si è in giro per la propria città e nelle altre coperte dall’iniziativa di Fastweb. A Bologna e a Genova il servizio è arrivato a metà aprile, e gli utenti Fastweb di questa città dovrebbero avere già ricevuto l’SMS con i dati d’accesso.

Il funzionamento di WOW FI è molto semplice: il modem dei clienti che supportano questa funzionalità e hanno attiva un’offerta in fibra ottica o ADSL e telefono come Jet, Super Jet, Joy, Sky e Fastweb e così via infatti hanno integrato un nuovo segnale Wi-Fi che è completamente indipendente dalla rete domestica principale. I membri della community potranno pertanto utilizzare questo segnale per connettersi a Internet anche fuori casa, senza che la connessione di chi fa da hotspot subisca il minimo rallentamento o perda in sicurezza, visto che il segnale è slegato da quello casalingo. In altre parole, a casa si può continuare a utilizzare tutta la velocità della rete domestica senza limitazioni, con qualità di navigazione sempre garantita e la priorità sull’utilizzo della rete.

In quali città c’è WOW FI

Attualmente WOW FI è presente nelle seguenti città: Ancona, Arcore, Asti, Bari, Bergamo, Bollate, Brescia, Brindisi, Brugherio, Busto Arsizio, Carpi, Catania, Chieri, Collegno, Como, Cormano, Corsico, Cusano Milanino, Desio, Ferrara, Firenze, Gallarate, Grugliasco, Latina, Lecce, Legnano, Lissone, Livorno, Lodi, Magenta, Milano, Modena, Moncalieri, Monza, Novara, Padova, Palermo, Parma, Pescara, Pioltello, Pisa, Potenza, Reggio Emilia, Rho, Rivoli, Roma, Rozzano, Salerno, San Giuliano Milanese, Saronno, Savona, Seregno, Settimo Torinese, Seveso, Taranto, Torino, Varese, Venezia, Verona, Vimercate.
Confronta le offerte Fastweb
Gli hotspot sono costituiti dai modem Fastweb, quindi man mano che gli utenti aumentano la rete crescerà di pari passo. Entro la fine del 2016, la funzionalità sarà comunque disponibile in tutte le città raggiunte dalla rete Fastweb.

Come si attiva WOW FI

Per le città elencate, la funzionalità WOW FI è disponibile in automatico e gratis per tutti i clienti Fastweb che hanno un abbonamento di rete fissa con Internet illimitato, con Fastweb ADSL o fibra. Si potrà far parte della community per tutta la durata dell’abbonamento.

Una volta ricevute le credenziali d’accesso, bisogna per prima cosa assicurarsi che il Wi-Fi del proprio smartphone o tablet sia acceso. A questo punto, dalla lista delle reti wireless disponibili, se si è in prossimità di un hotspot Fastweb comparirà anche la rete WOW FI- FASTWEB. A questo punto sarà sufficiente inserire l’username e la password inviati tramite SMS negli appositi campi e si potrà navigare gratuitamente, dopo aver accettato il certificato di sicurezza (nel caso di iOS) o aver premuto “Sì” nella finestra di conferma per i dispositivi Windows Phone (per Android non è richiesto).

Se non si è ancora ricevuto l’SMS, la prima cosa da fare è controllare che sia stato inviato al numero di cellulare giusto: Fastweb utilizza infatti quello che è stato indicato dal cliente stesso ma che magari, nel frattempo, è cambiato, e lo si può indicare aggiornando i propri recapiti con l’accesso al proprio profilo sulla MyFASTPage.

Quali sono i limiti di WOW FI

È possibile accedere alla rete WOW FI utilizzando le credenziali inviate da Fastweb senza alcun limite di tempo e di volume di traffico dati, né di tipologia di siti visitati o di servizi richiesti, con al massimo 4 dispositivi contemporaneamente tra smartphone, tablet e così via..
Scopri Super Jet
In linea teorica si può utilizzare anche la rete WOW FI a casa, ma per avere le prestazioni migliori è molto meglio continuare a basarsi sulla propria connessione Wi-Fi domestica. Attenzione perché alcuni dispositivi non permettono di stabilire la priorità delle varie connessioni wireless a cui si ha l’accesso e sarà quindi necessario controllare che da casa la rete sia quella giusta.

Da ricordare anche che essendo le due reti separate e indipendenti, le credenziali di accesso sono distinte, e quindi i dati arrivati via SMS andranno utilizzati unicamente solo la prima volta in cui si connette alla rete WOW FI condivisa, mentre a casa si devono continuare a usare i soliti dati d’accesso alla rete casalinga.

Come disattivare WOW FI

Sebbene WOW FI sia in tutto e per tutto un regalo che Fastweb fa ai suoi clienti senza richiedere alcun pagamento aggiuntivo, in tutta sicurezza visto che la rete di accesso per i membri della community è separata dalla rete domestica, è possibile che si voglia comunque disattivare il servizio.

In questo caso basta visitare la pagina MyFASTPage, oppure chiamando il Servizio Clienti al 192.193. Se si decide di disattivare la funzionalità, il modem non sarà più un punto di accesso WOW FI per gli altri membri della community e nemmeno il cliente potrà più accedere alla rete WOW FI quando si è fuori casa. Naturalmente si può cambiare idea in qualsiasi momento e riattivare WOW FI da MyFASTPage.

Commenti Facebook: