WindTre attiva dal 16 marzo: offerte, nuove SIM e servizi unificati

WindTre attiva dal 16 marzo: offerte, nuove SIM e servizi unificati del nuovo gruppo che unisce sotto lo stesso cappello i brand Wind e Tre. Si tratterà della più estesa rete di telefonia mobile sul territorio nazionale, già pronta ad implementare la connessione di quinta generazione.

WindTre attiva dal 16 marzo

Il 6 marzo scorso è stata annunciata la nascita ufficiale del brand unico WindTre. Tariffe telefonia mobile e fissa del gruppo saranno disponibili a partire dal 16 marzo 2020. La notizia conferma l’unione delle proposte di Wind e Tre, che fino a poco tempo fa erano presentati sul mercato come entità separate.

Approfondiamo quali sono le offerte, i servizi e le molte altre opportunità che il nuovo brand WindTre offrirà ai propri clienti sul mercato italiano. Punti di forza della compagnia sono infatti la centralità dei propri clienti, con una forte spinta in direzione delle tecnologie più innovative e la massima qualità di servizio.

Nasce WindTre

A partire dallo scorso 6 marzo 2020 è nato il brand unico WindTre. La decisione consolida il posizionamento valoriale dell’azienda sul mercato nazionale. La missione del gruppo è quella di contribuire in misura sempre crescente a facilitare le relazioni umane e contribuire ad affrontare le sfide del presente, grazie ad una delle reti di telecomunicazione più estese in Italia. WindTre fa parte del gruppo CK Hutchison Holdings Limited, che ne è azionista unico a partire da settembre 2018.

L’associazione dei due marchi esiste in realtà già dal 2016, quando nel dicembre dello stesso anno nasce ufficialmente Wind Tre SpA. Con il vantaggio della posizione di rilievo raggiunta con i servizi mobile, Wind Tre SpA si è costituita per diventare un player di riferimento nell’integrazione fisso-mobile e nello sviluppo delle reti in fibra di ultima generazione.

Secondo le parole dell’amministratore delegato del gruppo Jeffrey Hedberg, “il lancio di WindTre in un unico nuovo marchio rappresenta una svolta decisiva per l’azienda e l’inizio di una nuova fase per i clienti consumer e business.” Il DNA del nuovo brand continuerà a mantenere al centro i propri clienti, con un attenzione ancora più marcata per lanciare servizi di qualità e soprattutto tecnologicamente innovativi. Per conseguire questi risultati, Hedberg ha annunciato durante la presentazione del 6 marzo a Roma che gli investimenti ammontano a 6 miliardi di Euro, da distribuire su 5 anni.

WindTre vuole identificarsi con una rete “Top Quality”. “Con il brand unico e l’infrastruttura mobile più grande d’Italia potremo proporre nuove ed efficaci soluzioni commerciali attraverso una rinnovata rete di negozi su tutto il territorio nazionale”, ha spiegato Gianluca Corti, Chief Commercial Officer. L’infrastruttura è sicuramente il punto di forza del nuovo brand, una soddisfazione per il team Technology guidato dal Chief Technology Officer dell’azienda, Benoit Hanssen: con circa 20.000 siti di trasmissione pronte per l’attivazione di offerte 5G, la rete WindTre è il network mobile più grande d’Italia, non solo a livello di traffico gestito, ma anche come capacità di accesso disponibile. Inoltre, uno delle caratteristiche distintive è il servizio voce di grande affidabilità, in grado di supportare i servizi ICT più innovativi. Una serie di vantaggi importanti a beneficio di famiglie e imprese.

Servizi e offerte WindTre

I servizi di WindTre rispecchiano la missione e i valori del nuovo gruppo: il network mobile più grande d’Italia pronto per implementare rapidamente lo standard di connessione di quinta generazione che vuole rendere più facili e veloci le relazioni umane, oltre che supportare tutti i propri clienti nell’affrontare le sfide del presente.

Innanzi tutto, occorre ricordare che la data di inizio erogazione dei servizi WindTre è il 16 marzo. Nello stesso giorno, tutti i clienti dei brand che appartengono al gruppo (Wind e Tre) confluiranno nel nuovo operatore. Questo passaggio non creerà nessun tipo di disagio e avverrà in modo graduale e trasparente.

Per quanto riguarda i servizi WindTre che saranno proposti sul mercato italiano, si parla innanzi tutti di tariffe disponibili sia per la rete fissa, che per la rete mobile. Le stesse tariffe mobile saranno proposte in versione abbonamento con canone mensile oppure in versione ricaricabile. Punto di forza di WindTre è senza dubbio il lancio della rete 5G, che sarà presente nelle principali città sul territorio nazionale.

Visto il lancio previsto per marzo 2020, le offerte definitive non sono ancora state completamente svelate e il tariffario esatto è ancora da conoscere. Nonostante questo, è confermato che WindTre proporrà le offerte personalizzate MIA, che attualmente sono già disponibili per clienti ricaricabili abbonati ai servizi Wind.

Alcuni delle proposte sono:

  • MIA Call Your Country, per I client WindTre che non sono nati in Italia e che desiderano effettuare chiamate verso alcuni Paesi esterni. Per loro, sarà possibile ottenere tariffe speciali;
  • MIA Telefono Incluso, che offre prezzi personalizzati smartphone incluso;
  • MIA Super Fibra, per attivare una nuova linea di rete fissa con tecnologia di connessione in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home) oppure FTTC (Fiber To The Cabinet);
  • MIA Plus;
  • MIA Smart.

In linea di massima, l’attuale offerta MIA parte sempre dalla proposta di minuti illimitati e 500 SMS. Il traffico dati oscilla invece tra un minimo di 10 a un massimo di 150 Giga.

 Come già accennato, una delle caratteristiche principali della gamma di proposte WindTre è la personalizzazione. Infatti, ogni cliente avrà la possibilità di scegliere diverse opzioni sulla stessa linea. Si parla di offerte con prezzo e pacchetto di servizi simile a quelli già disponibili, ma anche offerte con pacchetto e prezzo poco superiore, oppure pacchetto con traffico dati più consistente e di conseguenza un costo più alto. Si ipotizza che saranno lanciate più di 100 tariffe mobile, con un prezzo di partenza pari a 5,99 Euro fino ad un massimo di 25-30 Euro.

Queste proposte saranno sempre visualizzabili grazie all’applicazione mobile dedicata WindTre, che terrà in costante aggiornamento i propri clienti in merito. La nuova app continuerà a giocare un ruolo importante nell’erogazione di un servizio clienti di ottimo livello, così come già succedeva con l’app MyWind.

Per quanto riguarda altri servizi standard dedicati alla linea telefonica, saranno così strutturati:

  • il numero della segreteria telefonica sarà 4200, con gli stessi costi del servizio offerto dall’attuale brand;
  • il servizio Ti Ho Cercato manterrà lo stesso nome di quello ora disponibile per i clienti Tre, ma non sarà attivo di default. Lo stesso sostituirà invece l’attuale SMS MyWind;
  • l’attuale servizio Richiama di Tre sarà presente con il nome RingMe.

Come passare e WindTre

In vista dell’annuncio ufficiale in data 6 marzo 2020 del lancio del nuovo gruppo WindTre sul mercato e la pubblicazione delle tariffe il 16 dello stesso mese, molti si staranno chiedendo cosa accadrà a chi è già cliente Wind e Tre e come passare a WindTre per tutti coloro che sono interessati.

Innanzi tutto, è importante sottolineare che non ci sarà nessuna problematica relativa al passaggio tra i brand per coloro che sono già in possesso e usano attivamente una SIM Wind o Tre. Per loro, il cambiamento sarà graduale e soprattutto avverrà in automatico. In questo caso, non ci saranno quindi modifiche rilevanti di alcun genere in merito al servizio e potranno continuare a utilizzare la propria scheda SIM con pacchetto e prezzo invariati.

Per quanto riguarda quelli che desiderano approfittare delle nuove tariffe WindTre, potranno acquistare le nuove schede SIM (codice ICCID 893988). La loro distribuzione avverrà a partire dal 16 marzo. Basterà scegliere una delle proposte pubblicate nella stessa data.

Contatti WindTre

Se siete interessati ad entrate in contatto con WindTre, il numero di assistenza clienti già condiviso è 159.

Inoltre, tenete presente i comodi e facili servizi messi a disposizione attraverso l’app mobile WindTre. Avrà lo stesso nome del brand e sarà dedicata sia ai clienti con smartphone sistema operativo Android, sia Apple. A seconda, del caso, l’applicazione potrà essere scaricata dal Google Play Store o dall’App Store.

 

Commenti Facebook: