Windows Phone e Windows 8: mobile e desktop sempre più integrati

Come abbiamo visto qualche giorno fa, Mountain Lion, la nuova versione del sistema operativo Mac OS X Apple in arrivo, si avvicina sempre di più alla piattaforma iOS: stessa cosa è nei progetti del suo diretto concorrente, Microsoft, per quanto riguarda Windows 8 e Windows Phone.

Fisso e mobile sempre più integrati, simili e in comunicazione, a partire dai servizi: sarà SkyDrive, la nuvola digitale della casa di Redmond, ad essere al centro della nuova versione di Windows: l’applicazione verrà ottimizzata per un utilizzo in touchscreen e sarà basata sullo stile della UI Metro, l’ormai inconfondibile e apprezzatissima interfaccia di Windows Phone.

Qualsiasi file, quindi, potrà essere archiviato e recuperato da SkyDrive in qualsiasi momento, sfruttando la connessione Internet, a prescindere dal tipo di piattaforma utilizzata.

A quanto pare, infatti, le applicazioni sulla piattaforma mobile potranno girare anche su Windows 8, e viceversa: una relazione sempre più stretta, quindi, che apre la strada a una nuova era di programmi compatibili con entrambi i software, veramente utili in termini di compatibilità e usabilità. Questo è possibile grazie ad un codice quasi identico tra i due sistemi operativi: secondo quanto svelato da uno sviluppatore, infatti, circa il 90% è lo stesso per tutti e due i kernel.

La presentazione della Consumer Preview di Windows 8 è in agenda per il 29 febbraio, in occasione del Mobile World Congress di Barcellona.

Commenti Facebook: