Windows Mobile perde quote di mercato

Ormai diventa ardua l’identificazione del sistema operativo più congeniale al nostro uso oltre alla scelta del terminale.

Infatti se prima esistevano per Smarphone solo sistemi operativi Symbian e Windows Mobile, ora la guerra dei terminali si sposta dall’hardware al software.

I concorrenti puntano sempre di più su nuovi sistemi che permettono una migliore “user experience” e chiedono delle personalizzazioni delle GUI basata su Android, WebOS (Palm), Bada, Linux e molti altri: sono i sistemi intelligenti a fare la differenza

penetrazione- Windows-Mobile

A perdere quote di mercato è però Windows Mobile che si è sacrificato per la crescita degli altri sistemi operativi mobili. Tuttavia Windows Mobile 7 OS presentato al Mobile World Congress di Barcelona promette un grande riscatto. Microsoft questa volta è riuscita a vedere più in là dei concorrenti.

ta ardua l’identificazione del sistema operativo più congeniale al nostro uso oltre alla scelta del terminale.

Infatti se prima esistevano per Smarphone solo sistemi operativi Symbian e Windows Mobile, ora la guerra dei terminali si sposta dall’hardware al software.

I concorrenti puntano sempre di più su nuovi sistemi che permettono una migliore “user experience” e chiedono delle personalizzazioni delle GUI basata su Android, WebOS (Palm), Bada, Linux e molti altri: sono i sistemi intelligenti a fare la differenza

penetrazione- Windows-Mobile

A perdere quote di mercato è però Windows Mobile che si è sacrificato per la crescita degli altri sistemi operativi mobili. Tuttavia Windows Mobile 7 OS presentato al Mobile World Congress di Barcelona promette un grande riscatto. Microsoft questa volta è riuscita a vedere più in là dei concorrenti.

Commenti Facebook: