Windows Live Messenger chiude dal 15 marzo e sbarca su Skype

Notizia importante per gli utilizzatori del servizio di instant messaging Windows Live Messenger (un tempo MSN Messenger): la casa produttrice Microsoft ha annunciato già da qualche tempo la sua chiusura definitiva del servizio dal 15 marzo. Questo significa che perderemo tutti gli amici Messenger e che non potremo più chattare con loro?

Assolutamente no: sarà Skype, infatti, ad inglobare il servizio, consentendo agli utenti di non perdere nessuno dei contatti Windows Live Messenger. Come molti di voi già sapranno, infatti, Skype è stato acquistato da Microsoft già nell’ottobre del 2011. Ma come fare, quindi, per unire i contatti Skype a quelli Windows Phone?

Niente di più semplice: al momento del login a Skype, infatti, sarà possibile connettersi al software Voip utilizzando un account Microsoft. In questo modo il profilo Windows Live si unirà a quello Skype. Nel caso in cui non vogliate più unire i due profili potrete accedere nella sezione “Profilo” nel menù Dati Account e cliccare su “Scollega” accanto all’account Microsoft.

In questo modo, però, Messenger non potrà più essere utilizzato (a meno che non decidiate di aprire un nuovo contatto Skype da utilizzare solo per Windows Live Messenger). Per maggiori informazione sui cambiamenti previsti e sull’unione dei profili Skype e Messenger potrete consultare il supporto Skype online.

Commenti Facebook: