Wind compra BT Italia?

Il direttore generale di Wind, Ossama Bessada, ha dichiarato che l’azienda sarebbe interessata a BT Italia, che da sempre fornisce servizi telefonici ad aziende e pubblica amministrazione.

Ossama Bessada durante un intervista ha dichiarato l’intenzione di Wind di sfoltire parte della concorrenza nel mercato telefonico, ha evidenziato inoltre come l’azienda sembrerebbe disponibile a valutare diverse operazioni, da una acquisizione a una fusione.

Wind potrebbe guadagnare dall’operazione un grande portafoglio clienti nelle aree in cui più è debole l’azienda, aziende e pubblica amministrazione. Attualmente infatti il suo business è orientato al mercato consumer mentre quello di BT Italia, ex Albacom, ha al suo attivo 250 mila aziende e una rete in fibra ottica lunga oltre 12 mila chilometri connessa alla rete europea di BT.

Grazie a WindWorld

e generale di Wind, Ossama Bessada, ha dichiarato che l’azienda sarebbe interessata a BT Italia, che da sempre fornisce servizi telefonici ad aziende e pubblica amministrazione.

Ossama Bessada durante un intervista ha dichiarato l’intenzione di Wind di sfoltire parte della concorrenza nel mercato telefonico, ha evidenziato inoltre come l’azienda sembrerebbe disponibile a valutare diverse operazioni, da una acquisizione a una fusione.

Wind potrebbe guadagnare dall’operazione un grande portafoglio clienti nelle aree in cui più è debole l’azienda, aziende e pubblica amministrazione. Attualmente infatti il suo business è orientato al mercato consumer mentre quello di BT Italia, ex Albacom, ha al suo attivo 250 mila aziende e una rete in fibra ottica lunga oltre 12 mila chilometri connessa alla rete europea di BT.

Grazie a WindWorld

Commenti Facebook: