Wind 3: ultimi sviluppi su roaming e soglie settimanali

La fusione tra Wind e Tre inizia a sortire i primi effetti per i clienti dei due operatori. In particolare, nelle prossime settimane saranno gli utenti Tre a registrare le principali novità per le loro tariffe. Ecco tutti gli ultimi aggiornamenti per i clienti Tre in relazionale al roaming ed alle soglie settimanali. 

Roaming su TIM e Wind e rinnovo ogni 28 giorni per i clienti Tre

A partire dal prossimo mese di maggio, i clienti di Tre potranno sfruttare il roaming gratuito su rete Wind e su rete TIM. Si tratta di una fase di transizione che, progressivamente, porterà i clienti del marchio Tre ad avere numerosi vantaggi rispetto allo stato attuale.

Le reti di Wind e Tre, infatti, inizieranno a fondersi nel corso dei prossimi mesi e, già entro la fine dell’anno, sarà disponibile un’infrastruttura comune per gli utenti dei due brand che, da inizio gennaio, fanno parte di un’unica azienda.
Confronta le tariffe Tre

Per i clienti Tre i vantaggi inizieranno già da maggio mentre per i clienti Wind sarà necessario attendere il completamento del processo di integrazione delle reti e, quindi, si dovrà attendere qualche mese in più prima di registrare reali benefici per le connessioni in mobilità.

Addio alle soglie settimanali per gli utenti Tre

A partire dal prossimo 1 maggio, inoltre, tutte le offerte Tre abbandoneranno le soglie settimanali, una delle principali caratteristiche di molte tariffe dell’operatore, utilizzando una tariffazione ogni 28 giorni, una tempistica che oramai rappresenta un vero e proprio standard per il mondo della telefonia mobile.

Minuti, SMS e GB di traffico dati, quindi, non avranno più i vincoli settimanali ma potranno essere utilizzati, liberamente, in un periodo di tempo di quattro settimane. Al superamento di minuti ed SMS inclusi saranno applicate le tariffe extrasoglia (29 centesimi al minuto per le chiamate e di 29 centesimi per gli SMS) mentre in caso di esaurimento dei traffico dati si potrà continuare a navigare al costo di 20 centesimi per ogni 20 MB.
Scopri le migliori offerte Wind

Per alcuni clienti Tre, inoltre, si segnala l’arrivo di SMS di rimodulazione. Il passaggio ai 28 giorni di fatturazione, infatti, comporta un rincaro della tariffa di 2,99 Euro. Il cliente ha 30 giorni di tempo per recedere senza costi aggiuntivi.

Ricordiamo, a tal proposito, che tramite il comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobile è possibile individuare le migliori tariffe attualmente disponibili sul mercato.

Commenti Facebook: