Wimbledon 2016: come seguire il torneo su Sky

E’ in arrivo uno degli appuntamenti più interessanti per tutti gli appassionati di tennis, Wimbledon 2016, in programma dal 27 giugno al 10 luglio. A presentarsi sull’erba londinese per contendersi il titolo saranno gli sportivi più importanti nel panorama mondiale. Vi indichiamo così come seguire il torneo su Sky, che trasmetterà i match in esclusiva avvalendosi anche del commento di due grandi campionesse come Francesca Schiavone e Flavia Pennetta.

Il torneo di Wimbledon 2016 è in diretta esclusiva su Sky

E’ arrivato il momento di uno dei tornei più emozionanti per chi ama il tennis, Wimbledon 2016, che sarà trasmesso integralmente e in esclusiva su Sky. La piattaforma satellitare dedicherà al terzo slam della stagione ben sei canali, oltre alla possibilità di consultare il mosaico interattivo per non perdere le fasi salienti della manifestazione. Le telecronache saranno affidate a Elena Pero, Luca Boschetto, Federico Zancan, Pietro Nicolodi, Lucio Rizzica, Paolo Ciarravano, Stefano Locatelli, Federica Salpietro, Andrea Sillitti, Gaia Brunelli e Matteo Renzoni. Ad occuparsi dei commenti saranno invece Paolo Bertolucci, Raffaella Reggi, Laura Golarsa, Stefano Pescosolido, Claudio Mezzadri, Laura Garrone, Gianluca Pozzi e Marco Crugnola.

Sei un appassionato di sport e non vuoi perdere gli eventi più importanti? Aderire alle tariffe Sky è certamente la scelta migliore. Per conoscere i costi e i vari pacchetti tra cui scegliere puoi premere sul link seguente:

Vai ai pacchetti Sky

Wimbledon 2016 – La programmazione Sky

A partire da lunedì 27 giugno fino a domenica 10 luglio, giorno della finale maschile, Sky trasmetterà in esclusiva l’intero torneo di Wimbledon 2016, uno degli appuntamenti più importanti del Grande Slam. La piattaforma satellitare dedicherà ben sei canali, tutti in alta definizione. Le principali reti di riferimento saranno Sky Sport 2 HD e Sky Sport 3 HD, mentre per seguire approfondimenti e gli altri match sarà necessario sintonizzarsi sui tasti dal 254 al 257.

Come già accaduto negli anni passati, i telespettatori avranno inoltre la possibilità di consultare il mosaico interattivo (fino al 6 luglio), che consentirà di avere una panoramica completa sulla manifestazione londinese. Per accedere basta premere il tasto verde del telecomando. Sarà così possibile passare non solo da un campo all’altro, ma anche seguire cosa accade agli italiani o “Diretta Wimbledon” (sul canale 257), ovvero i momenti salienti delle gare che si disputano in contemporanea.

Non mancheranno ovviamente gli approfondimenti. Ogni giorno, alle 13.30, e in serata, al termine degli incontri, andrà in onda su Sky Sport 2 HD “Studio Wimbledon”, condotto da Stefano Meloccaro per analizzare le prestazioni e dare spazio a commenti, interviste e aggiornamenti. Previsti anche i collegamenti (anche su Sky Sport 24) con Dalila Setti, che sarà presente a Londra.

In questa edizione di Wimbledon la TV di Murdoch potrà contare anche su due esperte d’eccezione come Francesca Schiavone e Flavia Pennetta, in collegamento dalla capitale inglese nel corso della prima settimana di gioco. Nella seconda, invece, Francesca sarà presente in studio e sarà sostituita in Inghilterra da Filippo Volandri.

Il pubblico avrà ovviamente la possibilità di esprimere la propria opinione sui protagonisti attraverso i canali social della piattaforma di Santa Giulia.

Wimbledon 2016: chi c’è in gara

Dodici mesi fa a trionfare nella capitale inglese sono stati Novak Djokovic e Serena Williams. Chi saranno i loro successori? Nel tabellone maschile il numero uno al mondo parte ancora da favorito e con grandi motivazioni: il serbo, infatti, aspira a completare il Grande Slam dopo il successo di Parigi e quello precedente di Melbourne. Uno dei principali avversari sarà Roger Federer, che sogna di fare bene a Londra per coronare una carriera già di per sé ricca di soddisfazioni, anche se gli acciacchi ogni tanto si fanno sentire. Andy Murray sembra invece il più accreditato a contrastare Nole, forte anche della recente vittoria sull’erba al Queens. Non mancano comunque gli outsider, tra cui ci sono Dominic Thiem, Nicolas Mahut, Florian Mayer e Steve Johnson.

Per quanto riguarda il tabellone femminile, è difficile anche in questa edizione poter fare un pronostico. La più accreditata alla vittoria è certamente la trionfatrice dello scorso anno, ma altre vincitrici non sono da escludere. A scendere in campo per la conquista del titolo, infatti, ci saranno, tra le altre, Petra Kvitova, Marian Bartoli e Garbiñe Muguruza, che si è da poco aggiudicata il Roland Garros proprio contro la statunitense.

Non mancherà particolare attenzione per i due più famosi italiani in gara, Andreas Seppi e Roberta Vinci.

Con la trasmissione in esclusiva di Wimbledon 2016 Sky si conferma così un riferimento fondamentale per ogni appassionato di sport.

Commenti Facebook: