Wimax: tariffe e copertura di rete. Quando la nuova tecnologia?

Che cosa è il WiMAX? L’acronimo WiMAX sta per Worldwide Interoperability for Microwave Access e indica una tecnologia che consente di fruire di servizi di connettività a Internet a banda larga attraverso collegamenti via radio. Questi ultimi si realizzano tra una singola stazione base collocata in una posizione fissa e molteplici stazioni utente

Alternative all'ADSL: WiMax
Tecnologia WiMax, cos'è?

La tecnologia WiMAX è basata sullo standard IEEE 802.16 e sfrutta le frequenze delle porzioni di spettro inferiori ai 10 GHz, perché queste permettono di propagare il segnale anche senza linea di vista. Nello specifico, in Italia, per il WiMAX si impiegano le frequenze disponibili nella banda 3.5 GHz. I diritti d’uso delle stesse sono state assegnate tramite una asta indetta nel 2007 dall’allora Ministero delle Comunicazioni, conclusasi il 27 febbraio 2008 con un incasso per l’erario di poco superiore ai 136 milioni di euro.

Sono stati assegnati 14 diritti d’uso nazionali (7 nel Blocco A e 7 nel Blocco B) e 21 diritti d’uso regionali (Blocco C). 

Aggiudicatari dei 7 diritti d’uso nazionali nel Blocco A

  • Aria Spa per Lombardia-Bolzano-Trento
  • Aria Spa per Valle d’Aosta-Piemonte-Liguria-Toscana
  • Aria Spa per Friuli Venezia Giulia-Emilia Romagna-Marche
  • Aria Spa per Umbria-Lazio-Abruzzo-Molise
  • Aria Spa per Campania-Puglia-Basilicata-Calabria
  • Linkem Spa per Sicilia
  • Aria Spa per Sardegna 

Aggiudicatari dei 7 diritti d’uso nazionali nel Blocco B

  • Retelit per Lombardia-Bolzano-Trento
  • Retelit per Valle d’Aosta-Piemonte-Liguria-Toscana
  • Retelit per Friuli Venezia Giulia-Emilia Romagna-Marche
  • Telecom Italia per Umbria-Lazio-Abruzzo-Molise
  • Telecom Italia per Campania-Puglia-Basilicata-Calabria
  • Mandarin Spa per Sicilia
  • Telecom Italia per Sardegna

Aggiudicatari dei 21 diritti d’uso regionali nel Blocco C

  • Linkem Spa per Lombardia
  • Brennercom per Bolzano
  • MGM Productions Profit Group per Trento
  • Linkem Spa per Piemonte
  • Ribes Informatica-Hal Service-Lan Service-Informatica System-Tex97-B.B. Bell per Valle d’Aosta
  • MGM Productions Profit Group per Liguria
  • MGM Productions Profit Group per Toscana
  • Assomax per Friuli Venezia Giulia
  • Linkem Spa per Veneto
  • Infracom per Emilia Romagna
  • Wavemax per Marche
  • Linkem Spa per Umbria
  • Linkem Spa per Lazio
  • Linkem Spa per Abruzzo
  • Linkem Spa per Molise
  • Linkem Spa per Campania
  • Linkem Spa per Puglia
  • Linkem Spa per Basilicata
  • Linkem Spa per Calabria
  • Aria Spa per Sicilia
  • Linkem Spa per Sardegna

WiMAX: funzionamento, prestazioni, vantaggi, limiti

Per ricevere il segnale WiMAX è necessario disporre di una stazione utente indoor oppure outdoor. Questa seconda soluzione viene adottata quando l’abitazione è molto distante dalla torre e/o coperta da ostacoli naturali o artificiali quali colline e palazzi. Attraverso la tecnologia WiMAX è possibile accedere a Internet e fruire di una connessione con velocità massima pari a 7 Mbps in download e 1Mbps in download. In assenza di infrastrutture per la fornitura di servizi di connettività alla Rete via cavo (ADSL su doppino telefonico e ADSL su Fibra Ottica), il ricorso alla tecnologia WiMAX può configurarsi come valida soluzione per colmare il divario digitale. Al pari di una soluzione via cavo, anche una connessione WiMAX può essere distribuita per accedere a Internet da molteplici dispositivi. Tra i limiti della tecnologia WiMAX, il fatto che la qualità della trasmissione del segnale può degradare in presenza di agenti atmosferici avversi.

Chi, comunque, voglia sperimentare le potenzialità della tecnologia WiMAX, non deve fare altro che verificare se la propria zona è o no coperta dalla medesima, e confrontare le proposte di mercato.

  Confronta offerte WiMAX

Le offerte di Aria, Linkem e Mandarin nel dettaglio

Aria propone la soluzione Smart per la casa, declinata in tre pacchetti:

  • NoProblem: Internet e telefonate senza limiti e 60 minuti verso i cellulari a 24,95 euro/mese
  • Home: Internet e telefonate senza limiti verso tutti i fissi in Italia a 19,95 euro/mese
  • Basic: Internet senza limiti di tempo e di traffico a 12,95 euro/mese

Linkem propone la soluzione No Limits, declinata in due formule:

  • Abbonamento: Internet a 24 euro/mese
  • Ricaricabile: 4 mesi di Internet a 99 euro una tantum

Leggi il nostro articolo su Linkem Copertura o verifica se sei raggiunto semplicemente cliccando sul pulsante verde qui sotto:

Scopri le offerte WiMAX di Linkem

Mandarin propone la soluzione SmartMax Casa, declinata in due pacchetti:

  • Free: Internet e telefonate verso tutti i fissi nazionali con scatto alla risposta a 30 euro/mese
  • Flat: Internet e telefonate verso tutti i fissi nazionali senza scatto alla risposta a 40 euro/mese

A disposizione dei consumatori anche l’offerta SmartMax Casa “solo Internet”, a 20 euro/mese.

Commenti Facebook: