Wimax: accordo tra Telecom e Aria

Telecom Italia e Aria hanno firmato un accordo che consente l’uso delle frequenze WiMAX di Telecom Italia da parte di Aria per offrire il servizio a banda larga in Abruzzo, Umbria, Lazio, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna e la disponibilità per Telecom Italia di servizi wholesale di Aria su tutto il territorio nazionale.

Grazie a questo accordo si potrà superare il Digital Divide ed estendere l’accesso ad Internet veloce anche in nelle zone non ancora raggiunte dal servizio ADSL.

Inoltre l’intesa consentirà di estendere lo sviluppo del WiMAX come tecnologia complementare alla fibra ottica e al rame per la fornitura di servizi a banda larga. Gli operatori cercano quindi di effetturare miglioramenti sulla struttura degli investimenti operando un’ottica di open network.

title=”guarda le offerte adsl telecom” href=”http://www.sostariffe.it/confronto-offerte-adsl/?q=519″ target=”_self”>Telecom Italia e Aria hanno firmato un accordo che consente l’uso delle frequenze WiMAX di Telecom Italia da parte di Aria per offrire il servizio a banda larga in Abruzzo, Umbria, Lazio, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna e la disponibilità per Telecom Italia di servizi wholesale di Aria su tutto il territorio nazionale.

Grazie a questo accordo si potrà superare il Digital Divide ed estendere l’accesso ad Internet veloce anche in nelle zone non ancora raggiunte dal servizio ADSL.

Inoltre l’intesa consentirà di estendere lo sviluppo del WiMAX come tecnologia complementare alla fibra ottica e al rame per la fornitura di servizi a banda larga. Gli operatori cercano quindi di effetturare miglioramenti sulla struttura degli investimenti operando un’ottica di open network.

Commenti Facebook: