Wimax a Lucca: Copertura di Retelit

Il Gruppo Retelit porta internet senza fili a larga banda (WiMAX) a Porcari, il primo comune della provincia di Lucca ad essere coperto dal servizio. Oltre 2700 famiglie e 840 imprese potranno usufruire del nuovo servizio WiMAX di Retelit attraverso il partner Freemax.

Il gruppo RETELIT prosegue nell’attività di copertura dei servizi WiMAX nelle aree in cui si è aggiudicato le licenze. La copertura di Porcari segue di pochi mesi quella di San Vincenzo in provincia di Livorno. Il servizio WiMAX permetterà agli abitanti di Porcari oltre 2700 famiglie e 840 imprese di avere finalmente a disposizione collegamenti Internet a Banda Larga, senza fili di qualità a costi ridotti e soprattutto in totale libertà dai cavi e dal canone Telecom.

Grazie ai servizi WiMAX è possibile navigare in Internet, trasmettere e ricevere contenuti audio e video, ed effettuare telefonate VoIP in modo semplice e sicuro a prezzi competitivi.

Il servizio di accesso ad Internet con tecnologia WiMAX rispetto ai tradizionali servizi ADSL a larga banda basati su cavo si attiva immediatamente e con facilità, basta infatti posizionare opportunamente il Modem Radio all’interno dei propri locali ed in pochi istanti si può navigare.

Un altro vantaggio dei servizi WiMAX è la possibilità di collegarsi con lo stesso abbonamento da luoghi diversi, ad esempio: utilizzando lo stesso accesso nella propria abitazione e nello studio professionale ed inoltre con una semplice chiavetta USB collegata al proprio PC portatile muoversi e collegarsi anche nelle altre aree coperte dal servizio.
Retelit ha realizzato la rete ed eroga i servizi d’accesso WiMAX, Freemax si occupa della commercializzazione e gestione del servizio all’utente finale.

“Porcari è un’altra tappa importante del piano di espansione del WiMAX in Toscana – ha affermato Eric Le Bihan, Presidente e Amministratore Delegato di Freemax – e in particolar modo nella provincia di Lucca che segue quella di Livorno, con San Vincenzo e a breve Piombino, e quella di Arezzo, con Castiglion Fiorentino. Freemax, grazie all’ottima collaborazione con Retelit, offrirà così la possibilità alle famiglie e alla piccole e medie imprese di Porcari una valida alternativa low-cost al tradizionale cavo telefonico: navigare ad alta velocità e telefonare sarà quindi facilissimo in tutta la città, in giardino come a casa, in piazza come in ufficio e sempre con lo stesso abbonamento. Una vera rivoluzione impensabile solo qualche anno fa, che guarda al futuro, alla libertà della mobilità, alla nuova generazione di internet”.

etelit porta internet senza fili a larga banda (WiMAX) a Porcari, il primo comune della provincia di Lucca ad essere coperto dal servizio. Oltre 2700 famiglie e 840 imprese potranno usufruire del nuovo servizio WiMAX di Retelit attraverso il partner Freemax.

Il gruppo RETELIT prosegue nell’attività di copertura dei servizi WiMAX nelle aree in cui si è aggiudicato le licenze. La copertura di Porcari segue di pochi mesi quella di San Vincenzo in provincia di Livorno. Il servizio WiMAX permetterà agli abitanti di Porcari oltre 2700 famiglie e 840 imprese di avere finalmente a disposizione collegamenti Internet a Banda Larga, senza fili di qualità a costi ridotti e soprattutto in totale libertà dai cavi e dal canone Telecom.

Grazie ai servizi WiMAX è possibile navigare in Internet, trasmettere e ricevere contenuti audio e video, ed effettuare telefonate VoIP in modo semplice e sicuro a prezzi competitivi.

Il servizio di accesso ad Internet con tecnologia WiMAX rispetto ai tradizionali servizi ADSL a larga banda basati su cavo si attiva immediatamente e con facilità, basta infatti posizionare opportunamente il Modem Radio all’interno dei propri locali ed in pochi istanti si può navigare.

Un altro vantaggio dei servizi WiMAX è la possibilità di collegarsi con lo stesso abbonamento da luoghi diversi, ad esempio: utilizzando lo stesso accesso nella propria abitazione e nello studio professionale ed inoltre con una semplice chiavetta USB collegata al proprio PC portatile muoversi e collegarsi anche nelle altre aree coperte dal servizio.
Retelit ha realizzato la rete ed eroga i servizi d’accesso WiMAX, Freemax si occupa della commercializzazione e gestione del servizio all’utente finale.

“Porcari è un’altra tappa importante del piano di espansione del WiMAX in Toscana – ha affermato Eric Le Bihan, Presidente e Amministratore Delegato di Freemax – e in particolar modo nella provincia di Lucca che segue quella di Livorno, con San Vincenzo e a breve Piombino, e quella di Arezzo, con Castiglion Fiorentino. Freemax, grazie all’ottima collaborazione con Retelit, offrirà così la possibilità alle famiglie e alla piccole e medie imprese di Porcari una valida alternativa low-cost al tradizionale cavo telefonico: navigare ad alta velocità e telefonare sarà quindi facilissimo in tutta la città, in giardino come a casa, in piazza come in ufficio e sempre con lo stesso abbonamento. Una vera rivoluzione impensabile solo qualche anno fa, che guarda al futuro, alla libertà della mobilità, alla nuova generazione di internet”.

Commenti Facebook: