Wifi Gratis in Italia: vera minaccia ai provider ADSL e Fibra

Gli operatori grandi e piccoli cominciano a tremare. Oggi è arrivata la firma che certifica la prossima realizzazione di “Wi-Fi For Italy“, il progetto che porterà una connessione Wi-Fi veloce, illimitata e gratuita in tutta Italia grazie ad hotspot diffusi a livello nazionale

Parte il progetto "Wi-Fi For Italy" che porterà la connessione alla rete wireless veloce, libera e gratuita in tutta Italia

Per gli operatori di rete fissa il giorno della verità si fa sempre più vicino e concreto. Il progetto “Wi-Fi For Italy” che porterà la connessione Internet wireless in diverse zone d’Italia e soprattutto in formato gratuito sta per diventare realtà. Oggi è stato infatti firmato l’accordo bilaterale da parte della Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali e l’Amministratore Delegato di Infratel Italia, Domenico Tudini, che sostanzialmente conferma l’inizio dei lavori.

L’obiettivo di  “Wi-Fi For Italy” è quello di garantire al nostro Paese un’accelerazione nello sviluppo di settori cruciali nell’economia nazionale come il turismo, la cultura e la ricerca. Nei fatti gli utenti italiani e i visitatori di altre nazioni potranno collegarsi ad Internet sfruttando gli impianti hotspot pubblici disseminati per tutto lo Stivale. Questi potranno quindi navigare sulla linea veloce senza alcun limite di tempo o traffico dati. Il tutto è offerto a costo zero. Per poter usufruire del servizio Wi-Fi libero, Infratel ha creato un’apposita applicazione che permetterà anche di accedere a servizi aggiuntivi come l’acquisto di biglietti, inclusi quelli di viaggio.

Il progetto prevede una distribuzione capillare ma graduale degli hotspot. Le prime zone in cui le antenne saranno installate si trovano nel Centro-Sud e saranno: Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri. Fortunatamente per i grandi operatori si tratta di centri ancora piuttosto piccoli, quindi c’è ancora tempo per decidere le giuste contromisure. Quando l’infrastruttura di rete raggiungerà le grandi città la situazione diventerà ancora più complicata per i provider italiani.

La possibilità di connettersi al Wi-Fi ad alte prestazioni praticamente in tutta Italia a costo zero è una minaccia particolarmente importante per il business non solo per le aziende che forniscono servizi di ADSL e Fibra ma in parte anche per i gestori di telefonia mobile. Tim, Vodafone, Wind-Tre, Infostrada, Fastweb, Tiscali ed Eolo e tutti gli altri potrebbero perdere numerosi clienti perché questi non avranno più la necessità di usufruire delle loro piattaforme per navigare sul web o accedere ai propri servizi online preferiti. Anche le aziende potrebbero decidere di annullare le loro promozioni di rete fissa per sfruttare le possibilità offerte di “Wi-Fi For Italy“.

In attesa di scoprire come cambierà il panorama di ADSL e Fibra nel Belpaese, vi rimandiamo al comparatore di SosTariffe.it per confrontare le varie tariffe di rete fissa e scoprire la soluzione più adatta alla vostre esigenze.

Confronta le tariffe di rete fissa »

Commenti Facebook: