WhatSim, dall’Italia la prima SIM per usare WhatsApp ovunque nel mondo

WhatsApp è rapidamente diventata una delle applicazioni “indispensabili” per la gestione delle proprie relazioni sociali. Soppiantati i “vecchi” SMS, i messaggi via app sono oggi una gratuita abitudine, comune per milioni di persone. Ma cosa avviene quando si sceglie di mantenere l’utilizzo di WhatsApp anche fuori dai confini nazionali?

Al via WhatSim, prima SIM per utilizzare WhatsApp ovunque!
Al via WhatSim, prima SIM per utilizzare WhatsApp ovunque!

Considerando che per utilizzare WhatsApp si ha necessità di una connessione dati (con tariffe roaming a costi non certamente indifferenti), o in wi-fi (la cui disponibilità potrebbe non esser sempre garantita), la fruizione “sempre e comunque” della app potrebbe risultare effettivamente difficoltoso.

Confronta offerte Internet mobile

Di qui l’idea di un imprenditore italiano, Manuel Zanella: realizzare una prima WhatsApp Sim – ribattezzata WhatSim – che consente di far chattare gratis e senza limiti con WhatsApp tutti gli utenti attivi del sistema di messaggistica più diffuso al mondo.

Grazie agli accordi siglati, infatti, WhatSim può facilmente connettersi a più di 400 operatori in circa 150 Paesi in ogni angolo del mondo, rimanendo sempre collegata all’operatore che può garantire una migliore copertura e segnale in uno specifico punto. quando si cambia posizione, WhatSim ricerca automaticamente un nuovo operatore, garantendo quindi i migliori standard di utilizzo.

E i costi? La SIM ha un costo di 10 euro per un anno, non ha altri costi fissi. Non ha scadenza, purché venga utilizzata almeno una volta in 12 mesi.

In più, solo se ti interessa, facendo una ricarica online di 5 euro puoi anche inviare messaggi vocali, foto, video o condividere la propria posizione.

Con WhatSim non si può navigare su Internet o usare altre applicazioni: serve soltanto per utilizzare whatsapp.

Commenti Facebook: