WhatsApp: si usa fino a 12 volte l’ora

WhatsApp è una vera e propria “mania”. Secondo quanto afferma un recente studio pubblicato sul The Social Science Journal, la più nota app di messaggistica istantanea verrebbe utilizzata in maniera pressochè continua, con accessi pari anche a oltre 12 volte l’ora.

L'uso di WhatsApp è una vera e propria mania
L'uso di WhatsApp è una vera e propria mania

In particolare, l’osservazione segnala che più della metà degli utilizzatore di questa app si dichiara pressochè dipendente da essa (o non esclude di esserlo): un profilo molto chiaro della tendenza evolutiva nelle relazioni sociali, che sembrano essere sempre più influenzate dalle innovazioni digitali.

Ebbene, dallo studio emerge altresì che il 32% degli intervistati ha affermato di usare un’app di messaggistica istantanea più di 12 volte l’ora, mentre il 53% dei partecipanti all’indagine ha precisato di avvertire una sorta di dipendenza da WhatsApp e dalle altre app che sfruttano le connessioni internet mobile per relazionarsi con amici e parenti.

Confronta offerte mobili »

Tra i principali motivi di questa dipendenza, segnala una buona quota dello stesso campione intervistato, prevale la necessità di mantenere contatti sociali, ricercare divertimento e informazioni. Condotta da Abdullah Sultan, esperto di comportamenti sociali presso l’Università del Kuwait, l’analisi ha coinvolto oltre 500 individui utilizzatori di chat.

Voi che ne pensate? Vi riconoscete nel profilo tracciato dall’osservazione pubblicata dal The Social Science Journal.

Commenti Facebook: