WhatsApp pronta per lanciare le telefonate VoIP

Anche WhatsApp sta per entrare nel mondo del VoIP offrendo alla propria clientela un servizio aggiuntivo che potrebbe garantirgli l’attesa accelerazione utile per conquistare i propri obiettivi di ampliamento della platea di iscritti.

Cala del 20% il numero degli SMS inviati in Italia
Cala del 20% il numero degli SMS inviati in Italia

Anche se già oggi WhatsApp consenta l’effettuazione di telefonate attraverso l’ordinaria rete GSM (e quindi soggetta alla tariffazione dei vari operatori), l’introduzione delle chiamate VoIP dovrebbe fornire l’auspicato valore aggiunto al servizio integrato di VoIP, con chiamate sostanzialmente gratuite (si paga solo il costo della connessione) in grado, probabilmente, di influenzare in modo rilevante il business della telefonia mobile.

Tradotto in termini molto concreti, il VoIP di WhatsApp potrebbe permettere la realizzazione di chiamate completamente gratuite sfruttando una semplice connessione Wi-Fi. Le funzionalità VoIP potranno naturalmente essere utilizzate anche sotto rete 3G (o 4G) e dovrebbero essere attivabili direttamente all’interno delle chat WhatsApp, o dall’elenco dei contatti.

Scopri le offerte internet mobile »

In proposito, Jan Koum, CEO di WhatsApp, è intervenuto sul tema per rassicurare l’utenza preoccupata dal presunto eccessivo consumo del traffico dati, sostenendo che il servizio utilizzerà “il minimo necessario di banda”, a mantenimento di una ottima qualità grazie agli studi di ottimizzazione realizzati negli scorsi mesi.

Le prime edizioni di WhatsApp che saranno aggiornate per ospitare la nuova funzionalità saranno quelle di iOS e Android e, successivamente, di Windows Phone e Blackberry.

Commenti Facebook: