WeFi, hotspots WiFi gratis

WeFi permette di navigare gratis con il cellulare e di connettersi agli hotspot liberi che sono oltre 23 milioni e continuano a crescere di 35.000 ogni giorno.

Per poter avere accesso al database visitare sito Internet WeFi per scaricare l’applicazione che permette la connessione agli hotspot tracciati WeFi: l’applicazione è disponibile sia per Symbian S60 3rd Edition che per Windows Mobile 5 e 6. Il software che permette l’accesso al database è disponibile anche in versione PC e Mac.

WeFi

Una volta scaricata sul proprio dispositivo mobile, è possibile avviarla e digitare sul proprio smartphone l’indirizzo completo della località in cui ci troviamo. Una volta digitato l’indirizzo, la posizione degli hotspot è visualizzata sulla mappa che mostra anche dove si trovano gli altri utenti WeFi. La mappa è immediatamente aggiornata non appena l’utente si connette a internet.

Il database, comprende non solo i punti di accesso libero, bensì anche quelli protetti da chiave o quelli non accessibili.

Ricordiamo che bisogna selezionare APN “Automatic – WeFi”. Anche Fring, il software VoIP per il mobile, integra un widget di WeFi per cercare con il GPS o con l’indirizzo l’hotspot in vicinanza.

i permette di navigare gratis con il cellulare e di connettersi agli hotspot liberi che sono oltre 23 milioni e continuano a crescere di 35.000 ogni giorno.

Per poter avere accesso al database visitare sito Internet WeFi per scaricare l’applicazione che permette la connessione agli hotspot tracciati WeFi: l’applicazione è disponibile sia per Symbian S60 3rd Edition che per Windows Mobile 5 e 6. Il software che permette l’accesso al database è disponibile anche in versione PC e Mac.

WeFi

Una volta scaricata sul proprio dispositivo mobile, è possibile avviarla e digitare sul proprio smartphone l’indirizzo completo della località in cui ci troviamo. Una volta digitato l’indirizzo, la posizione degli hotspot è visualizzata sulla mappa che mostra anche dove si trovano gli altri utenti WeFi. La mappa è immediatamente aggiornata non appena l’utente si connette a internet.

Il database, comprende non solo i punti di accesso libero, bensì anche quelli protetti da chiave o quelli non accessibili.

Ricordiamo che bisogna selezionare APN “Automatic – WeFi”. Anche Fring, il software VoIP per il mobile, integra un widget di WeFi per cercare con il GPS o con l’indirizzo l’hotspot in vicinanza.

Commenti Facebook: