Vuoi vendere casa? Con Enel 400 euro di sconto su luce e gas

Se sei cliente residenziale di Enel Energia e vuoi vendere casa, ti conviene darla in mandato esclusivo ad un’agenzia del network FRIMM: a vendita conclusa riverai in premio sconti di 50 euro sulle bollette, per un totale di 400 euro. E’ possibile partecipare anche se non sei ancora cliente Enel, basta attivare una delle offerte luce o gas della compagnia. Puoi anche regalare lo sconto ad un amico o parente.

risparmiare sulle bollette luce e gas
Con Enel e FRIMM risparmi 700 euro

Vendi casa? Se sei titolare di una fornitura energia elettrica e/o gas con Enel Energia, oppure sottoscrivi un contratto di fornitura Enel Energia, puoi beneficiare di uno sconto fino a 400 euro grazie all’accordo con la rete FRIMM.

Per averne diritto bisogna dare mandato per la vendita del tuo immobile in esclusiva ad un’agenzia del network FRIMM. A vendita conclusa riceverai in premio sconti di 50 euro sulle bollette di luce o gas per un totale di 400 euro.

In alternativa, è possibile anche regalare il premio ad un amico o ad un parente, sempre che questo sia cliente residenziale di Enel Energia.

Per richiedere lo sconto contatta il call center FRIMM al numero 800 943 888 e sarai assegnato ad un’agenzia FRIMM che ti guiderà nella vendita dell’immobile.

Risparmi altri 300 euro con le offerte Enel

Se ancora non sei cliente Enel, puoi approfittare delle offerte esclusive per i nuovi clienti, che offrono risparmi molto interessanti.

Ad esempio, attivando E-Light potrai risparmiare ben 300 euro all’anno (circa 200 euro per i gas e 100 euro per la luce, se i tuoi consumi si aggirano intorno ai 6.300 kWh/anno per la luce e 2.100 m3/anno per il gas).

Vai a E-Light Gas

Così, attivando E-Light per la luce e il gas, e approfittando della promozione con FRIMM, è possibile risparmiare oltre 700 euro sulle bollette.

Per sapere se Enel Energia è il fornitore che fa per te, utilizza il nostro comparatore gratuito ed indipendente di tariffe luce e gas.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

 

Commenti Facebook: