Vodafone lancia maxi-consorzio per la fibra ottica

Il gruppo britannico Vodafone, Zain (Kuwait), Zajil (Kuwait) e Du (Emirati Arabi Uniti) hanno siglato un accordo che le legherà in un consorzio finalizzato alla realizzazione del Middle East Europe Terrestrial System (Meets).

Lavori per la fibra ottica Telecom in Toscana
Lavori per la fibra ottica Telecom in Toscana

Obiettivo del consorzio è, in termini meno criptici, quello di creare una rete in fibra ottica dell’ampiezza di 1.400 km, con la quale soddisfare la crescente domanda di servizi broadband nelle macro regioni territorialmente interessate dall’investimento.

La rete da installare sarà ampia dal Kuwait all’emirato di Fujairah, sul golfo dell’Oman, e attraverserà il Qatar, il Bahrain e l’Arabia Saudita. Il consorzio partecipato da Vodafone si è aggiudicato una locazione di 15 anni utile per attivare e gestire la rete in fibra, attualmente di proprietà di 6 Pesi del Golfo.

Scopri come navigare con fibra ottica

Secondo quanto diffuso a mezzo stampa, la rete avrà una capacità stimata di 2.300 Gb al secondo, e dovrebbe essere inaugurata nella prima parte del 2014. Il progetto avrà un costo particolarmente rilevante che, tuttavia, dovrebbe essere ampiamente ripagato dalla possibilità di utilizzare il network per esaudire i desideri di una regione in rapidissima espansione, e dove le infrastrutture per garantire una connettività a internet da rete fissa in banda larga continuano a scarseggiare, rispetto alle infrastrutture già predisposte per navigare in mobilità.

Commenti Facebook: