Vodafone lancia la nuova eSIM: come funziona e come attivarla

A partire da questa settimana, i clienti Vodafone hanno la possibilità di sostituire la propria SIM fisica con una eSIM, una SIM in formato virtuale che può essere utilizzata da chi ha uno smartphone compatibile con questa tecnologia. Ecco tutti i dettagli relativi alle nuove eSIM di Vodafone, cosa sono, come funzionano e quanto costano.

Vodafone lancia la nuova eSIM: come funziona e come attivarla

I clienti Vodafone possono dire addio alla SIM card fisica e passare alla nuova eSIM, una SIM virtuale che elimina la necessità di utilizzare una SIM fisica nel proprio dispositivo per poter accedere alla rete mobile di Vodafone. Questa nuova soluzione punta a semplificare l’accesso alla rete, garantendo diversi vantaggi aggiuntivi per i clienti dell’operatore. Per Vodafone non si tratta di una novità assoluta. Già da alcuni anni, infatti, l’operatore proponeva il servizio Vodafone OneNumber pensato per sfruttare le eSIM con alcuni modelli di smart watch da abbinare alla propria SIM tradizionale.

Le eSIM potranno essere richieste da tutti i già clienti Vodafone, con la possibilità di abbandonare la SIM fisica tradizionale. Anche per i nuovi clienti, al momento dell’attivazione di una nuova offerta, ci sarà la possibilità di richiedere subito la eSIM. Le nuove SIM virtuali sono già disponibili e possono essere richieste recandosi in un negozio Vodafone. Per effettuare il passaggio è necessario verificare di avere uno smartphone compatibile con le eSIM. 

Con le eSIM sarà possibile sfruttare appieno tutte le funzionalità della rete Vodafone, a partire dal 5G. Il passaggio al nuovo formato di SIM virtuale non comporta modifiche per le offerte già attive e avviene con il trasferimento del numero di cellulare dalla SIM precedente.

Scopri le offerte fibra ottica di Vodafone »

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle nuove eSIM proposte da Vodafone.

Come attivare la eSIM di Vodafone

Tutti i clienti Vodafone hanno la possibilità di sostituire la propria SIM fisica con una eSIM. La procedura da seguire è molto semplice. Per prima cosa, è necessario recarsi in un negozio Vodafone per acquistare la nuova Vodafone eSIM. Richiedendo il cambio di SIM sia il numero di cellulare che il piano tariffario attivo verranno trasferiti. Da notare, inoltre, che le eSIM ricaricabili scadono dopo 11 rinnovi dall’attivazione o dall’ultima operazione di ricarica. I clienti Vodafone possono controllare la scadenza della eSIM dall’area personale Fai da Te o chiamando il 42070.

Per attivare la SIM virtuale sarà possibile utilizzare il QR Code fornito insieme ai codici PIN e PUK. Per completare l’attivazione è necessario collegare il proprio smartphone ad Internet, utilizzando una rete Wi-Fi. A questo punto si dovrà scaricare il proprio profilo eSIM. La procedura è molto semplice. Con uno smartphone Android è possibile andare in Impostazioni > Connessioni > Gestione scheda SIM e selezionare la voce Aggiungi piano tariffario. Effettuando la scansione tramite QR Code sarà possibile registrare la eSIM all’interno del proprio dispositivo.

Con un dispositivo iOS, invece, bisognerà scansionare il QR Code, scegliere Continua e poi Aggiungi. In alternativa, è possibile andare in Impostazioni > Cellulare > Aggiungi Piano Cellulare e seguire le indicazioni fornite dal sistema. In base al modello di smartphone in proprio possesso, è possibile salvare più eSIM nel proprio dispositivo. In ogni caso, si potrà utilizzare solo una eSIM alla volta e sarà necessario passare da una all’altra dalle impostazioni.

Come trasferire la eSIM da un dispositivo ad un altro

E’ possibile effettuare il trasferimento di una eSIM da un dispositivo ad un altro. Per eseguire tale procedura è necessario cancellare il profilo eSIM dal vecchio dispositivo ed eseguire una nuova installazione (utilizzando lo stesso QR Code fornito all’attivazione) sul nuovo dispositivo. Per cancellare il profilo eSIM dal proprio smartphone Android basta andare in Impostazioni> Connessioni > Gestione schede eSIM > eSIM > Rimuovi. Su di un dispositivo iOS, invece, bisognerà andare in Impostazioni e scegliere Rimuovi piano cellulare dopo aver cliccato sul piano cellulare della tua eSIM.

In caso di smarrimento del QR Code sarà necessario richiedere un nuovo codice recandosi in un negozio Vodafone. Solo in questo modo sarà possibile effettuare il trasferimento da un dispositivo ad un altro. Da notare, invece, che il codice ICCID sarà disponibile sulla scatola fornita dal negozio dell’operatore oppure nelle impostazioni del proprio smartphone.

Commenti Facebook: