Vodafone downdetector: come sapere se Vodafone non va

Vodafone downdetector è un servizio gratuito che permette di sapere se la rete dell'operatore è caduta e lo stato di lavori per la risoluzione del problema

Vodafone downdetector: come sapere se Vodafone non va

Vodafone è uno dei principali fornitori di servizi di connettività Internet sia per quanto riguarda la rete fissa sia per la telefonia mobile. Uno dei punti di forza dell’azienda britannica è proprio la qualità della sua infrastruttura, diffusa capillarmente nel territorio, veloce e stabile. In alcuni rarissimi casi, però, la rete può cadere. Il problema può derivare da un guasto, che solitamente si verifica quando ci sono condizioni atmosferiche con forti precipitazioni o neve, o per molti altri motivi. Come sapere quindi se la rete Vodafone ha subito un blackout? Basta cercare su qualsiasi browser Vodafone downtector per scoprire se effettivamente è così.

Vodafone downtector: come funziona il servizio

Dopo esservi collegati a Vodafone downtector potrete finalmente avere la certezza se il problema alla linea dipende dall’operatore o dal dispositivo utilizzato per connettersi a Internet. Il portale in modo del tutto gratuito vi consente di avere una panoramica completa sullo stato della rete grazie a un grafico di facile lettura con tutte le segnalazioni di disservizio inviate al sito nelle ultime 24 ore. Non solo, Vodafone downtector mostra anche le città da cui arrivano il numero più alto di reclami, una mappa delle segnalazioni in tempo reale, un contatore che rappresenta le tipologie di disservizio più segnalate (Internet, telefonia mobile, telefonia fissa) e tutti i problemi risolti nella data di riferimento.

Nella sezione commenti potete confrontare la vostra esperienza con quella di altri utenti, trovare consigli e suggerimenti su come risolvere il problema. A destra è invece presente un box con il feed del profilo Twitter di Vodafone. L’operatore infatti come altre aziende invia aggiornamenti sullo stato della rete tramite i social network e sulla situazione dei lavori per la risoluzione per un eventuale blackout. Lo stesso tipo di informazioni di solito si possono trovare anche sulla pagina Facebook del provider britannico.

Siete stati i primi a sperimentare un qualche tipo di difficoltà tecnica con la rete Vodafone? Sul sito Vodafone downtector potete inviare una segnalazione cliccando sul tasto Ho un problema con Vodafone. Nel farlo, si dovrà scegliere tra diverse opzioni (telefonia fissa, telefonia mobile, Internet, TV, altro).

Nel caso di un down della rete Vodafone c’è poco che gli utenti possano fare per tornare a telefonare, inviare SMS e navigare su Internet se non attendere che i tecnici dell’azienda provvedano a individuare il problema e risolverlo. Per accellerare i tempi, però, si può inviare una segnalazione.

Non appena avete verificato su Vodafone downdetector che effettivamente la rete è caduta, si consiglia di chiamare il servizio clienti al 190. La chiamata sarebbe gratuita sotto rete del gestore in rosso ma dati i problemi tecnici l’alternativa è quella di chiamare dal numero di un altro operatore. In questo caso quindi il numero a cui telefonare è il 800 100 195. La telefonata è comunque sempre gratuita. Il servizio è attivo dalle 8:00 alle 22:00.

Inizialmente si interagirà con TOBi, l’assistente personale di Vodafone che grazie all’apprendimento automatico è in grado di rispondere a qualsiasi quesito. Se non siete soddisfatti delle risposte, potete comunque sempre richiedere di parlare con un operatore in carne ed ossa.

E’ possibile inviare una segnalazione anche interagendo con TOBi anche sul sito, dall’app My Vodafone, sui canali social dell provider o via WhatsApp al numero 3499190190. In quest’ultimo caso è necessario disporre di una connessione Wi-Fi attiva dato che non è possibile collegarsi a quella di Vodafone. In tutti i casi il servizio è sempre attivo (24/7).

Infine ci può recare direttamente in un negozio di Vodafone. Per trovare quello più vicino potete cliccare sulla voce Supporto sul sito dell’operatore e poi su Trova negozio. Solitamente non è comunque necessario prendersi tale incomodo in quanto i problemi alla linea nella maggior parte dei casi si risolvono nell’arco di qualche ora.

Se i problemi alla rete sono invece troppo frequenti non resta che cambiare operatore di telefonia mobile. SOStariffe.it può aiutarvi a trovare quello che fa per voi confrontando le offerte di tutti i principali gestori. Con pochi click potrete costruire il vostro profilo di consumo (minimo di Gigabyte richiesti, prezzo massimo mensile, possibilità di acquistare uno smartphone, etc.) e visualizzare le promozioni migliori per le vostre specifiche esigenze in ordine di convenienza.

Vi ricordiamo che richiedere la portabilità del numero di telefono ad un altro gestore comporta in automatico la cessazione del contratto con Vodafone. Il trasferimento è del tutto gratuito e richiede un massimo di 3 giorni lavorativi.

Vodafone: tutti i dettagli sulla rete del provider

La GigaNetwork di Vodafone offre una connessione stabile e veloce sia a casa sia in mobilità. Con il 5G è possibile navigare fino a 2 Gigabit al secondo su smartphone mentre con la fibra ottica nella variante FTTH (Fiber to the Home) la velocità massima è di 1 Gigabit al secondo in download.

Vodafone ha strutturato la sua rete in modo da garantire affidabilità e massima stabilità del segnale ed evitare così interruzioni della navigazione e app. Il problema non si pone nemmeno se ci sono più persone connesse contemporaneamente e in condizioni di traffico congestionato. Inoltre, la GigaNetwork è completamente green e alimentata solamente da energia prodotta da sole, acqua e vento.

La GigaNetwork 5G, evoluzione di quella 4.5G, offre prestazioni cinque volte superiori alla tecnologia precedente, come confermato dai test effettuati dalla società di analisi indipendente Umlaut. La latenza minima permette una comunicazione istantanea. nPerf ha nominato la rete di Vodafone la migliore in Italia stando al report pubblicato nel febbraio del 2021.

Confronta le offerte di Vodafone »

La copertura per navigare alla massima velocità è disponibile nei Comuni di:

  • Milano
  • Bologna
  • Torino
  • Roma
  • Genova
  • Bergamo
  • Brescia
  • La Spezia
  • Monza
  • Novara
  • Verona
  • Padova
  • Parma
  • Rimini
  • Trento
  • Trieste
  • Venezia
  • Firenze
  • Cagliari
  • Prato
  • Palermo
  • Bari
  • Catania
  • Reggio Calabria

L’opzione 5G On è inclusa in tutte le offerte della famiglia Infinito, RED Digital e Shake it Easy per gli under 30. L’opzione può comunque essere associata anche ad altre tariffe al costo di 5 euro al mese.

Vodafone offre anche connettività fissa non solo in fibra ottica ma anche con ADSL e la tecnologia FWA (Fixed Wireless Access). Questa tipologia di rete permette di raggiungere anche i piccoli comuni con una velocità fino a 100 Mbps in dowload. La navigazione è illimitata e si possono collegare fino a 60 dispositivi contemporaneamente.

Commenti Facebook: