Vodafone, disattivare i servizi a pagamento: come fare

Qualsiasi utente di telefonia mobile può attivare sulla propria SIM servizi a pagamento che non rispettano la tariffazione del piano telefonico sottoscritto. Questi si suddividono in quelli offerti dall’operatore e quelli erogati da aziende terze. Ecco come disattivarli se si è clienti Vodafone

Vodafone, disattivare i servizi a pagamento: come fare

Vodafone è il secondo operatore di telefonia mobile in Italia e tra i primi al mondo per diversi motivi. L’operatore britannico dispone infatti di una delle infrastrutture di rete tra le più capillari del Paese ma sebbene le sue tariffe non siano tra le più economiche sul mercato vanta una piattaforma di assistenza tra le più apprezzate dagli utenti. L’operatore in rosso offre una serie di servizi ritenuti particolarmente utile non solo dai suoi clienti ma anche da quelli della concorrenza. La maggior parte di questi servizi digitali è gratuita ma alcuni risultano invece a pagamento.

Vodafone in specifiche situazioni propone automaticamente servizi digitali al momento della sottoscrizione di una tariffa telefonica ma garantisce sempre la possibilità per l’utente di disattivarli se li ritiene inutili o troppo costosi. L’operatore britannico inoltre permette di annullare l’iscrizione anche a servizi a pagamento forniti da aziende terze.

Alla prima categoria di servizi digitali appartengono:

Vodafone Scegli Entertainment – la piattaforma permette di scegliere tra:

  • Infinity: accesso ad un catalogo di 5.000 film, cartoni animati e serie TV on demand su smartphone e tablet
  • Spotify: per ascoltare musica in streaming
  • Il Quotidiano: per leggere il Corriere della Sera o la Gazzetta dello Sport direttamente sullo schermo di smartphone e tablet

Vodafone Protect – consente di trovare, bloccare e cancellare i dati salvati nello smartphone in caso di furto o smarrimento

Contenuti SMS/MMS di Vodafone – servizi forniti da Vodafone che, tramite SMS, inviano informazioni e aggiornamenti sugli argomenti ritenuti di interesse per l’utente come meteo, ultime notizie, concorsi

Alla categoria dei servizi digitali di terze appartengono invece:

Contenuti Mobile – servizi che offrono informazioni (news, meteo, oroscopo, ecc.) e contenuti (video, suonerie, giochi, wallpaper, servizio di chat).  L’acquisto può essere singolo o in abbonamento.

Contenuti SMS/MMS – servizi che offrono contenuti (loghi, suonerie, giochi, ecc.) ed informazioni (ad esempio dalla tua banca, da programmi televisivi per il televoto, ecc.). E’ possibile ricevere contenuti SMS/MMS su singola richiesta oppure attivando un abbonamento.

Biglietti trasporti/parcheggi – consente di acquistare il biglietto dell’autobus con addebito sul borsellino della SIM o sula tua fattura non fiscale.

Donazioni – addebiti relativi ad attività volte alla raccolta fondi da destinare ad associazioni no profit. Le donazioni sono sempre singole, non sono previsti abbonamenti al servizio.

Come disattivare i servizi a pagamento con Vodafone

Per disattivare i servizi a pagamento di Vodafone o di aziende terze il primo passo è quello di registrarsi sul sito dell’operatore Vodafone.it. Il portale consente di effettuare operazioni come:

  • Controllare i costi e il credito residuo
  • Visualizzare e scaricare le fatture non fiscali
  • Attivare o disattivare le offerte
  • Accedere ad offerte dedicate per l’utente

Nel caso in cui si sia ancora registrati, l’operazione può essere completata in pochi semplici passaggi.

Come registrarsi su Vodafone.it

Dopo aver cliccato sul riquadro verde con la scritta Entra nel Fai da te nell’angolo in alto a destra della schermata, selezionare la voce Registrati. A questo punto comparirà un nuova pagina dove verrà richiesto di inserire il proprio numero di telefono. Fatto questo bisognerà cliccare su Conferma numero.

Il sito aprirà una nuova pagina in cui inserire il codice di verifica che si è ricevuto via SMS nel campo collocato sotto il proprio numero di telefono. Se non si vogliono ricevere comunicazioni commerciali da parte di Vodafone sarà necessario spuntare la voce No. Per passare alla fase successiva si dovrà cliccare sul pulsante Continua.

L’ultimo passo per completare la registrazione prevede l’inserimento negli appositi campi il proprio indirizzo email, che verrà considerato come il nome utente per accedere ai servizi online dell’operatore, e una password che dovrà essere confermata. Infine, una volta spuntata la voce Ho preso visione dell’informativa sulla privacy si dovrà premere il pulsante Conferma e poi sul link di conferma che arriverà direttamente sulla propria casella di posta elettronica. Nel caso in cui non sia visibile l’email con l’apposito link, è possibile che sia finita nella cartella dello spam.

Blocco servizi a pagamento

I servizi a pagamento sono quelli il cui costo si va ad aggiungere alla spesa mensile per mantenere attivo il proprio piano telefonico. Nel caso in cui si intenda fare a meno di questi servizi, l’utente può farlo seguendo una procedura molto semplice che si può completare nell’arco di pochissimi minuti.

La prima cosa da fare è cliccare sul riquadro verde con la scritta Entra nel Fai da te nell’angolo in alto a destra della schermata del sito Vodafone.it. Da qui sarà necessario inserire nome utente e password e cliccare su Login per effettuare l’autenticazione.

Nella nuova pagina che si aprirà bisognerà poi inserire il numero di telefono su cui si desidera bloccare i servizi a pagamento. Nel menù di sinistra della schermata di riepilogo delle promozioni attive, cliccare prima sulla voce La tua offerta e poi su quella Gestisci le tue promozioni.

A questo punto si avrà la possibilità di scegliere quale servizio a pagamento disattivare cliccando sull’apposita voce. L’utente comunque potrà ritornare indietro sui propri passi in ogni momento e riattivare i servizi bloccati sempre dalla sezione Gestisci le tue promozioni.

Blocco *111* For Me

Il servizio *111* For Me (indicato anche con il nome di 4088 For Me) permette di ricevere chiamate a proprio carico e di addebitare la telefonata al destinatario in caso non si abbia credito sufficiente. Per effettuare il blocco di tale servizio bisogna seguire la stessa procedura per i servizi a pagamento.

Una volta cliccato sulla sezione Entra nel Fai da Te nell’angolo in alto a destra del portale Vodafone.it bisogna inserire nome utente e password per procedere al login. L’utente dovrà poi selezionare il numero su cui vuoi bloccare *111* For Me.

A questo punto si aprirà una nuova pagina con un riepilogo di tutte le offerte attive sulla propria SIM. Per completare la disattivazione del servizio si dovrà cliccare sulla voce La tua offerta nel menù di sinistra e poi su Gestisci le tue promozioni.

Per avere informazioni sul funzionamento di *111* For Me cliccare su Dettagli, altrimenti, premere sul bottone Attiva per rendere effettivo il blocco del servizio. Per confermare la richiesta scegliere nuovamente l’opzione Attiva. L’operazione sarà realmente completata solo quando si riceverà un SMS e/o una email in cui è indicato che il blocco è stato attivato.

Blocco numero 166/899

I numeri 166 e 899 sono numeri a tariffazione speciale che non rispettano i costi previsti dal piano telefonico sottoscritto dall’utente. Il procedimento per fare in modo di non poter più chiamare questi numeri dal proprio smartphone è quello di attivare il servizio Esclusione chiamate.

Il passo passo è quello di connettersi al sito Vodafone.it e di effettuare il login nell’area Fai da te dall’apposita sezione nell’angolo in alto a destra della schermata. L’utente dovrà poi cliccare sulla voce La tua offerta nel menù di sinistra e poi su Gestisci le tue promozioni.

Per avere informazioni sul funzionamento sul servizio di Esclusione chiamate cliccare su Dettagli, altrimenti, premere sul bottone Attiva e poi su quello Conferma per impedire la possibilità di chiamare i numeri 166 e 899 dalla propria SIM. L’operazione sarà realmente andata a buon fine solo quando si riceverà un SMS e/o una email in cui è indicato che è attivo il servizio di Esclusione chiamate.

Blocco servizi digitali dall’app My Vodafone

Vodafone offre la possibilità di disattivare i servizi digitali a pagamento non solo dal suo sito Internet ma anche dall’app My Vodafone, disponibile per iPhoneAndroid e Windows Phone.

Il software per smartphone sviluppato dall’operatore britannico consente di rimediare all’errore nel caso si siano attivati senza volerlo alcuni servizi digitali potendo controllare gli addebiti e richiedendone la disattivazione, il rimborso o il blocco.

Una volta fatto il login nell’app My Vodafone, selezionare la voce Soddisfatti o rimborsati all’interno del menù di destra e poi la voce Servizi Digitali. Da questa sezione è possibile verificare quali servizi siano effettivamente attivi sulla propria SIM e controllare la spesa per ognuno di essi.

Vodafone offre la possibilità di chattare con un esperto o di chiedere supporto all’assistente personale TOBi per ottenere la disattivazione, rimborso o blocco dei servizi digitali non richiesti.

Il servizio digitale viene rimborsato alla prima richiesta, poi viene offerta la scelta di bloccare qualsiasi eventuale attivazione futura. E’ possibile richiedere la disattivazione, il rimborso e il blocco degli addebiti degli ultimi 30 giorni relativi ai servizi digitali attivati per errore.

Ora che sappiamo come bloccare eventuali servizi a pagamento indesiderati associati alla propria SIM, potrebbe essere utile avere maggiori dettagli sulle offerte di Vodafone oggi disponibili. Il comparatore di SosTariffe.it è lo strumento online più efficace per confrontare le tariffe dei vari operatori e trovare quella che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Commenti Facebook: