Vodafone conferma trattative con Verizon

Vodafone ha confermato le indiscrezioni che vogliono il grande gruppo britannico delle telecomunicazioni in odor di negoziazioni con Verizon per poter cedere all’operatore americano la quota del 45 per cento della propria joint venture Verizon Wireless.

Verizon è attualmente il numero uno del settore negli Stati Uniti, con più di 100 milioni di utenti. Da diverso tempo – osservavano gli analisti – l’azienda è alla ricerca di un accordo per poter rilevare la quota di Vodafone nella joint venture, dal valore di oltre 100 miliardi di dollari (secondo alcuni, 130 miliardi).

Se le negoziazioni dovessero concludersi positivamente, Vodafone potrebbe ottenere un enorme massa di liquidità da utilizzare per consolidare i propri risultati di periodo e, soprattutto, rinnovare la propria politica di investimenti su business ancora più redditizi. Contemporaneamente, il top manager Vittorio Colao potrebbe mettere a segno un tassello imponente della propria strategia di cessione delle partecipazioni in partnership e joint venture nelle quali non ha una posizione di controllo.

Scopri le offerte Vodafone ADSL

In attesa di saperne di più, piuttosto stringato – ma altrettanto significativo – è stato il comunicato Vodafone diramato agli stakeholders e alla stampa: “Vodafone conferma di essere in trattative con Verizon Communications Inc riguardo la possibile vendita della divisione Usa di Vodafone il cui principale asset è la quota del 45% di Verizon Wireless. Non c’è alcuna certezza che verrà raggiunto un accordo“.

Commenti Facebook: