Vodafone Apple Watch: cosa è successo dopo l'ultimo aggiornamento

I possessori di una SIM Vodafone per Apple Watch nella versione Cellular dopo l'ultimo aggiornamento dovranno effettuare una procedura per la ri-configurazione dell'orologio a causa della prossima dismissione della rete 3G da parte dell'operatore per ampliare la portata di quella 4G

Vodafone Apple Watch: cosa è successo dopo l'ultimo aggiornamento

Novità per chi acquistato un Apple Watch con Vodafone o utilizza una delle SIM Internet mobile dell’operatore per il suo orologio del colosso di Cupertino. Il provider britannico si prepara ad un restilyng della sua rete di telefonia mobile che avrà effetto sulle funzionalità degli smartwatch, soprattutto per quanto riguarda la versione Cellular. Per ripristinarne il corretto funzionamento basterà eseguire una breve e semplice procedura.

La modalità Cellular ha debuttato con Apple Watch Series 3, presentato ufficialmente il 12 settembre 2017. Questo modello presentava diverse migliorie rispetto a quelli precedenti come un display più luminoso, resistenza all’acqua fino a 50 metri di profondità e un l’aggiunta di GPS e barometro.

La novità più importante introdotta con Apple Watch Series 3 è però appunto la modalità Cellular, che prevede una SIM digitale per la connettività mobile. Questa tecnologia permette di collegarsi a Internet con l’orogologio senza il collegamento con lo smartphone. Ciò significa che è possibile chiamare, ricevere notifiche, accedere alle app e a tutte le funzioni che richiedono una connessione al web anche senza avere il telefono a portata di mano.

Vodafone è attualmente l’unico operatore di telefonia mobile in Italia a utilizzare la SIM virtuale, che permette di disporre dello stesso piano sulla scheda telefonica inserita nello smartphone e nell’orologio.

Vodafone: addio 3G, punta tutto sul 4G

Vodafone aveva annunciato lo scorso dicembre la futura dismissione della sua rete 3G per ampliare la portata di quella 4G e ora l’iniziativa è diventata effettiva a partire dal 25 gennaio 2021. Entro fine febbraio tutte le risorse e infrastrutture destinate alla tecnologia più obsoleta verranno completamente reindirizzate a quella più performante. L’operatore ha chiarito meglio i suoi progetti in una nota ufficiale pubblicata su proprio sito:

Con l’obiettivo di continuare a migliorare la qualità, l’efficienza e la sostenibilità della GigaNetwork, Vodafone intende potenziare la rete 4G attraverso una progressiva riduzione delle risorse di rete su tecnologia 3G a partire dal 25 gennaio 2021, fino a completarne la dismissione entro il 28 febbraio 2021. L’operatore ha chiarito i suoi progetti in una nota ufficiale:

Vodafone realizza continui investimenti nell’evoluzione della GigaNetwork, la nuova generazione di rete che integra tutte le più avanzate tecnologie per rispondere all’accresciuta domanda di qualità e quantità di dati, utilizzando lo spettro disponibile nel modo più efficiente possibile, allocandolo sulle tecnologie di nuova generazione.

Per tutti i dispositivi e servizi in 2G e 4G la continuità di servizio sarà garantita senza nessun impatto rispetto alla situazione attuale. I dispositivi connessi attraverso tecnologia 3G e quindi non abilitati al 4G potranno continuare ad effettuare chiamate e inviare SMS, ma potrebbero riscontrare dei rallentamenti della navigazione Internet. Vodafone mette a disposizione delle offerte speciali dedicate a tutti i clienti che intendono sostituire i propri telefoni non ancora abilitati al 4G o che non permettono di navigare su Internet durante le chiamate. Inoltre, i clienti in possesso di una SIM con una capacità inferiore a 128k potranno richiedere la sostituzione gratuita della stessa presso i negozi Vodafone o attraverso il proprio agente commerciale di riferimento.

I clienti che risultano in possesso di un telefono non ancora abilitato al 4G (o che non consente di navigare alla velocità del 4G durante le chiamate) o una SIM con capacità inferiore a 128k riceveranno una comunicazione personale a partire dal 30 settembre 2020 con maggiori informazioni“.

Vodafone non è l’unico operatore a dismettere la sua rete 3G. A breve anche Tim, WindTre e Iliad dovrebbero annunciare lo spegnimento del segnale per questa tecnologia.

Vodafone Apple Watch: cosa è successo dopo l’ultimo aggiornamento

I possessori di una SIM Vodafone utilizzata su Apple Watch riceveranno il seguente messaggio: “Ciao, ti informiamo che abbiamo importanti aggiornamenti necessari per consentire il corretto funzionamento di alcuni servizi del tuo Apple Watch. Assicurati di disattivare la connettività bluetooth per le prossime 48 ore in modo da ricevere le nuove configurazioni ti scriveremo nei prossimi giorni chiedendoti di riavviare il tuo Apple Watch”.

Tale operazione è diventata necessaria proprio a causa delle modifiche alla rete, che impogono nuovi parametri di configurazione per i terminali. In sostanza i possessori di Apple Watch non devono fare granché. Basta spegnere il Bluetooth e interrompere la connessione con il telefono. Fatto questo bisognerà attendere l’SMS autoconfigurante, che verrà inviato entro le 48 ore successive, e lasciare che effettui le opportuni modifiche alla configurazione. Completata questa operazione non resta che riaccendere il Bluetooth e riavviare l’orologio.

Vodafone Apple Watch: le offerte con orologio incluso

Vodafone permette di scegliere tra diversi modelli di Apple Watch da acquistare a rate associandoli a una delle seguenti tariffe:

Minuti e SMS Gigabyte Costo mensile Attivazione SIM Note
Infinito illimitati (200 minuti in USA, Canada, Monaco e tanti altri Paesi) illimitati (1 GB in roaming in Ue – velocità fino a 2 Megabit al secondo in 5G) 24,99 euro con Smart Pay (altrimenti 36,99 euro) 6,99 euro se si consumano 384 euro di ricariche (22,5 euro per i già clienti di Vodafone) Gratuita TOP Service (accesso privilegiato al 190) incluso
Infinito Gold Edition illimitati (300 minuti in roaming in in USA, Canada, Monaco e tanti altri Paesi) illimitati (2 GB in roaming in Ue – velocità fino a 10 Megabit al secondo in 5G) 29,99 euro con Smart Pay (altrimenti 39,99 euro) 6,99 euro se si consumano 575 euro di ricariche (22,5 euro per i già clienti di Vodafone) Gratuita TOP Service (accesso privilegiato al 190) incluso
Infinito Black Edition illimitati (500 minuti in roaming in in USA, Canada, Monaco e tanti altri Paesi) illimitati (5 GB in roaming in Ue – velocità fino a 1 Gigabit al secondo in 5G) 39,99 euro con Smart Pay (altrimenti 59,99 euro) 6,99 euro se si consumano 575 euro di ricariche (22,5 euro per i già clienti di Vodafone) Gratuita TOP Service (accesso privilegiato al 190) incluso
RED Digital Edition illimitati 40 GB anche in 5G 18,99 euro con Smart Pay (altrimenti 24,99 euro) 6,99 euro se si consumano 269 euro di ricariche Gratuita Giga illimitati per chat, social network, mappe e musica
Shake it Easy (solo under 30) illimitati 60 GB anche in 5G (10 GB in roaming in Ue) 14,99 euro con Smart Pay 6,99 euro Gratuita TIDAL Premium incluso per 12 mesi (poi 8,99 euro al mese)

Giga illimitati per chat, social network, mappe e musica

Vodafone Power Gaming incluso

Confronta le offerte di Vodafone »

Smart Pay è la modalità di pagamento che prevede l’addebito automatico del costo del piano su conto corrente o carta di credito e permette di dimenticarsi per sempre delle ricariche telefoniche.

Top Service è un servizio di assistenza con un team dedicato disponibile in ogni momento. Una volta fatta richiesta di supporto si verrà ricontattati in meno di un minuto. In alternativa, è possibile ottenere assistenza via chat 24 ore su 24 o ponendo il proprio quesito l’assistente digitale TOBi.

Vodafone Power Gaming è la piattaforma che permette di giocare su mobile e seguire dirette su Twitch senza limiti ai consumi di Gigabyte. Tra i giochi supportati ci sono: Asphalt 9: Legends, Brawl Stars, Dead Rivals, Clash of Clans, Clash Royale, Elvenar, Forge of Empires, HayDay, Pokémon GO e Warlords of Aternum.

Tutte le offerte di Vodafone includono:

  • Smart Passport +: fino a 60 minuti, 60 SMS e 500 MB al giorno nei Paesi extra Unione Europea e Stati Uniti. Il costo del servizio è di 3 o 6 euro al giorno solo in caso di effettivo utilizzo.
  • Ricevuta di ritorno SMS: informazioni sui messaggi inviati solo in caso di attivazione dell’impostazione sul proprio device. Se la consegna non avviene entro 48 ore si riceve una notifica di mancato recapito. Il servizio ha un costo di 25 cent per SMS ed è indipendente dal piano tariffario sottoscritto.
  • Continuità del servizio: permette di continuare a parlare e navigare senza limiti per altre 48 ore in caso di esaurimento del credito residuo. Il servizio ha un costo di 99 cent ogni 24 ore solo in caso di effettivo utilizzo.
  • Segreteria telefonica (1,50 euro al giorno solo in caso di utilizzo)
  • Chiamami e Recall (12 cent al giorno solo in caso di utilizzo)
  • Modalità Hotspot per condividere la connessione con altri dispositivi

I prezzi a seconda del modello sono i seguenti:

  • Watch Series 6 GPS + Cellular 40mm da 32 GB a 21,99 euro al mese più 19,99 euro di anticipo
  • Watch Series 6 GPS + Cellular 44mm da 32 GB a 19,99 euro al mese più 99,99 euro di anticipo
  • Watch Series SE + Cellular 40mm da 32 GB a a 14,99 euro al mese più 9,99 euro di anticipo
  • Watch Series SE + Cellular 44mm da 32 GB a a 14,99 euro al mese più 9,99 euro di anticipo

Per poter utilizzare la modalità Cellular è necessario acquistare anche l’offerta OneNumber al costo di 5 euro al mese.

Per quanto riguarda RED Digital Edition e Shake it Easy, attivando l’opzione Infinito XMAS è possibile ottenere minuti, SMS e Gigabyte illimitati per 2 mesi. La promozione è disponibile fino al 30/1/21 e prevede un costo di attivazione di 14,99 euro o di 9,99 euro per alcuni già clienti Vodafone.

Commenti Facebook: