Viaggiare sicuri: quale assicurazione copre il car sharing?

Rivolgersi ai servizi di car sharing per risparmiare sulle spese di auto e assicurazione è un’ottima idea, sfruttata soprattutto da chi ha la necessità di spostarsi nei grandi centri (come Roma e Milano) per esigenze lavorative. Spesso, non essendo i costi dell’Rc auto a carico dell’utente, le questioni relative all’assicurazione vengono sottovalutate, ma in caso di sinistro i problemi vengono a galla. Le vetture utilizzate per il car sharing, sono coperte da polizza furto-incendio e infortuni conducente?

Furto-incendio e infortuni conducente. Ecco i servizi che offrono le giuste coperture assicurative

La sola assicurazione Rc auto talvolta non basta a tutelare gli automobilisti contro i sinistri. La polizza furto-incendio e la infortuni conducente ad esempio, sono assicurazioni aggiuntive che garantiscono una copertura più ampia. Quando l’assicurazione viene stipulata sulla propria vettura si è a piena conoscenza delle sue peculiarità e soprattutto della presenza di garanzie accessorie, richieste appositamente contro alcune tipologie di danno. Cosa accade invece nel car sharing?

Con il car sharing l’utente che usufruisce del servizio non coincide con il soggetto che stipula l’assicurazione, quest’ultimo infatti è rappresentato dalla società che eroga il servizio e che acquista a questo scopo polizze per flotte di veicoli. Quali sono le caratteristiche dell’assicurazione car sharing? Si tratta di assicurazioni complete e comprensive di polizza furto-incendio e infortuni conducente?

Rc auto car sharing: Car2Go ed Enjoy

Mettendo a confronto le due società di car sharing Car2Go ed Enjoy emerge che entrambe offrono l’assicurazione auto obbligatoria con annessa polizza furto-incendio e infortuni conducente. Car2Go con la garanzia infortuni conducente indennizza in caso di morte o infortunio permanente fino ad un massimo di 60.000 Euro, mentre Enjoy 155.000 e 10.000 per rimborso spese mediche. Inoltre, solo Car2Go comprende la polizza kasko e nessuna delle due offre l’assistenza stradale.

Tanto Car2Go che Enjoy infine, prevedono spese supplementari: la prima, una franchigia fino a 500 Euro per danni volontari, furto o perdita del veicolo, la seconda, il risarcimento dei danni causati al veicolo, alle persone o alle cose interamente a carico dell’utente che usufruisce del servizio.

Assicurazione auto private

Mentre nei servizi di car sharing le condizioni di polizza sono predisposte unilateralmente dalla società di noleggio, chi possiede un’auto privata ha la possibilità di personalizzare la polizza e di risparmiare con le assicurazioni online. SosTariffe.it, portale di comparazione prezzi Rc auto,  aiuta i consumatori a confrontare le tariffe praticate da diverse compagnie assicurative, e a trovare la polizza più conveniente, anche comprensiva delle assicurazioni furto-incendio e infortuni conducente.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: