Via al Premium Play di Mediaset, quali novità?

Premium Net Tv cambia nome e diventa Premium Play con nuovi contenuti

Premium Net Tv era già un servizio di contenuti On demand, che cosa cambia allora con Premium Play? Oltre  alla semplicità ed alla libertà di fruizione caratteristiche delle Net Tv, Mediaset ha deciso di ampliare i contenuti: ci sono piccole novità benché non particolarmente rilevanti, a parte l’alzamento dei prezzi.

Il servizio potrà essere fruito anche su Xbox, benché per ora non sia ancora attivo; arriva anche il 3D, visualizzabile solo con il decider Premium On Demand HD. Inoltre il limite di utilizzo raggiunge le 100 ore contro le 60 della vecchia Net Tv.

Migliorano i contenuti un po’ più numerosi: oltre a film, serie tv, cartoni animati, documentari, calcio, fiction, programmi di Mediaset e gli ultimi sette giorni della programmazione di Canale 5, Italia 1 e Retequattro, tramite telecomando si potranno noleggiare le prime visioni in pay-per-view di Warner, Universal, Medusa e Disney con una finestra dall’uscita delle sale simile al DVD.

Per poter usufruire del servizio è necessario pagare 4 euro in più sull’abbonamento o 5 euro in alcuni pacchetti Play che comprendono il famoso decider Premium On Demand HD a noleggio.
L’aspetto positivo è che si potrà provare Premium Play gratuitamente fino al 31 marzo per i nuovi abbonati.

Commenti Facebook: