Verso la Vodafone TV: accordo sui contenuti tra Vodafone e Discovery

Vodafone Italia e Discovery Italia hanno da poco stipulato un accordo in vista del lancio, atteso per l’autunno, della televisione dell’operatore fisso e mobile, la Vodafone TV. I canali free to air Nove, Real Time, DMax, Giallo, Focus, K2 e Frisbee saranno infatti disponibili sia sul televisore di casa che in mobilità, e anche on demand.

Per il lancio del prossimo autunno, si arricchisce l'offerta di programmi e reti

Telefonia? Mai più senza televisione

In pieno accordo con la filosofia del quad play, la partita tra gli operatori di telefonia mobile e fissa si sta spostando sempre di più sui contenuti video e le offerte tv. Ormai sono pochi i fornitori di servizi legati alle chiamate e a Internet che non offrano anche una loro tv: TIMvision ne è l’esempio più chiaro, ma la sinergia ha portato anche alle offerte che prevedono Sky Online per gli abbonati Infostrada e Fastweb o Netflix per chi sceglie Vodafone.

Proprio Vodafone inaugurerà il prossimo autunno la sua Vodafone TV, a cui sta lavorando da tempo. Se l’operatore può già contare su infrastrutture in continuo miglioramento, con la fibra ottica più veloce d’Italia (500 Mega a Milano, Torino e Bologna per le offerte Super Fibra Family), quello che ancora è da definire sono i contenuti: soprattutto considerando che il rivale di sempre, TIM, da questo punto di vista parte avvantaggiato considerato il legame che la unisce a Vivendi, il colosso francese dell’entertainment e azionista di riferimento di Telecom Italia con il 24,9% delle azioni.
Scopri Super Fibra Family

I contenuti dell’accordo

In quest’ottica va letto il recentissimo accordo di Vodafone Italia con Discovery Italia, uno degli editori più innovativi del panorama televisivo italiano, che permetterà alla nuova televisione dell’operatore di trasmettere i canali free to air Nove, Real Time, DMax, Giallo, Focus, K2 e Frisbee. Tra i titoli che faranno parte dell’offerta della Vodafone TV, quindi, arriveranno Il Boss delle Cerimonie, Italiani made in China, Unti e bisunti, più le nuove produzioni originali del canale Nove, come L’Isola di Adamo ed Eva Italia e Hotel da Incubo Italia. E poi ancora la scienza e l’apprendimento di Focus, le serie crime di Giallo, i programmi per i più piccoli di K2 e Frisbee.

Tutta la programmazione dei canali free di Discovery, grazie a questo accordo, potrà essere seguita sia sul televisore di casa che in mobilità; in più, centinaia di contenuti, costantemente aggiornati, saranno disponibili anche on demand, dopo la messa in onda.
Confronta le offerte per la tv streaming
Secondo il comunicato stampa delle due società, «con questo accordo Vodafone Italia continua a lavorare in vista del lancio della Vodafone TV, costruendo un palinsesto con offerte dedicate ad un pubblico generalista ma non convenzionale con un’attenzione particolare alle famiglie e all’offerta dedicata ai bambini. Per Discovery Italia si tratta di un’importante opportunità per allargare ulteriormente il proprio pubblico, rendendo disponibili i contenuti free to air attraverso tutte le principali modalità di fruizione e con partner tecnologici d’eccellenza come Vodafone».

Commenti Facebook: