Veneto, premio alle aziende che investono nel risparmio energetico

La Regione Veneto ha deciso di premiare le sue aziende che investono in politiche di risparmio energetico e riduzioni dei consumi, attraverso un fondo di quasi 40 milioni di euro. Secondo l’assessore regionale all’economia Coppola, questo è “Un modo concreto per essere vicini alle esigenze delle imprese”. Per poter premiare le PMI, è stato stipulato un accordo con la finanziaria Veneto Sviluppo e attivato il Fondo Energia. Verranno erogati prestiti a tasso zero o contributi in conto capitale

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

energie rinnovabili

Stando a quanto si legge sul portale Rinnovabili.it, il nuovo strumento finanziario metterà a disposizione delle piccole e medie imprese venete,  tramite il lancio di un apposito bando, un fondo di ben 23,8 milioni di euro, da destinare a chi investirà in politiche di risparmio e riduzione dei consumi di energia elettrica.

Le aziende selezionate avranno accesso ad un prestito agevolato a tasso zero o come contributo in conto capitale.

Marialuisa Coppola, assessore regionale all’Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione, ha dichiarato che “Riteniamo che anche questo sia un modo concreto per essere vicini alle esigenze delle imprese, operando in forma sempre più stretta fianco a fianco con la finanziaria Veneto Sviluppo”.

Ai fondi regionali di 23,8 milioni di euro vanno aggiunti altri 15 milioni di prestiti bancari a tasso convenzionato, il cui porta il plafond complessivo a circa 40 milioni di euro.

Il Fondo Energia – si legge nella nota stampa della regione – è stato costituito, in attuazione di una misura prevista dal POR Veneto 2007-2013, per la concessione di agevolazioni a fronte di investimenti orientati al perfezionamento delle tecniche produttive al fine di migliorare i rendimenti energetici degli impianti, mediante l’adozione di soluzioni che consentono di sfruttare il potenziale energetico utilizzando le fonti rinnovabili e sistemi di generazione non tradizionali”.

Commenti Facebook: