Vendite smartphone superano cellulari in Europa

La telefonia mobile avanzata continua a prendere piede anche nel vecchio continente e, stando agli ultimi dati diffusi dall’International Data Coroporation, gli smartphone hanno superato i “classici telefonini”. In particolare, le vendite dei cellulari hanno subito un calo di quasi il 30% nel secondo trimestre di quest’anno, mentre gli smartphone hanno registrato una crescita del 48%.

Sono quasi 22 milioni i devices avanzati commercializzati in questo periodo in Europa Occidentale ed è Android, ancora una volta, a spingere l’intero settore: un incremento record, quello del software open source patrocinato da Google, fino al 352% dal suo arrivo sul mercato e che da solo rappresenta quasi la metà degli smartphone totali commercializzati (secondo i dati IDC Android detiene una fetta del 48,5%).

Tra le società che hanno adottato Android è senza dubbio Samsung ad aver cavalcato meglio l’onda dell’ascesa, grazie soprattutto alla gamma Galaxy, ma anche HTC è riuscita a ritagliarsi un’importante fetta su un mercato dove era praticamente semisconosciuta solo qualche anno fa.

Ovviamente un’importantissima parte del successo degli smartphone in Europa degli smartphone è legata ad Apple e al suo iPhone: la società californiana è riuscita, con un unico prodotto (praticamente arrivato, ormai, alla sua quinta generazione, secondo gli ultimi rumors)  ad ottenere risultati di vendita eccezionali e ad essere praticamente ogni anno il prodotto da battere dal resto della concorrenza.

Commenti Facebook: