Vendite Samsung Galaxy S4: 10 milioni di pezzi in meno di un mese

Tutto è cominciato, qualche tempo fa, con la presentazione ufficiale del 14 marzo, in occasione dell’Unpacked tenutosi a New York, per poi arrivare oltre un mese dopo, precisamente il 27 aprile, nei negozi di mezzo mondo: stiamo parlando, ovviamente, del Galaxy S4, nuovo smartphone top di gamma del colosso sud coreano, ormai incontrastato primo produttore mondiale di telefonia mobile. A poco più di un mese dal lancio del device sono state diffuse le prime informazioni sulle vendite del device e, com’era prevedibile, l’andamento è più che positivo.

Scopri le tariffe con Galaxy S4

Nel giro di poche settimane, infatti (precisamente in 27 giorni), sono stati venduti oltre 10 milioni di pezzi, con una media di quasi quattro telefoni al secondo. Numeri vertiginosi, che sbaragliano qualsiasi record raggiunto da Samsung Electronics finora con la sua gamma Galaxy di fascia superiore: secondo quanto dichiarato dalla stessa azienda, infatti, il Galaxy S4ha generato vendite più veloci dei suoi predecessori.

Basti pensare, infatti, che il Galaxy S3, uno degli smartphone più venduti di sempre, ha superato i 10 milioni di pezzi venduti in poco meno di due mesi (circa 50 giorni), mentre il Galaxy S2 è arrivato a tale cifra dopo 5 mesi dal lancio. Il primo Galaxy S, invece, ha avuto bisogno di 7 mesi per ottenere questo importante risultato.

Ma i numeri sono destinati a crescere notevolmente nelle prossime settimane: attualmente, infatti, sono 110 i paesi dove il terminale viene venduto, ma presto verrà lanciato in altri 45 paesi, in collaborazione con 327 partner. L’esordio in altre aree del pianeta del Galaxy S4 potrebbe rendere il terminale ancora più popolare e insidiare maggiormente lo strapotere dell’iPhone nella fascia alta sul mercato (ricordiamo che l’ultimo modello di casa Apple, l’iPhone 5, è stato il telefono più venduto dello scorso anno e nell’ultimo trimestre 2012 ha raggiunto i 27,4 milioni di unità).

Secondo analisti ed esperti di settore, infatti, la casa di Cupertino sta attraversando un periodo molto delicato, nonostante le vendite record dei propri dispositivi mobili: la richiesta di innovazione da parte dell’utenza si fa sempre più pressante e negli ultimi risultati finanziari si percepiscono alcuni segnali di calo che starebbero causando un certo nervosismo tra i piani alti del colosso californiano (nelle scorse settimane si era addirittura parlato di un’imminente sostituzione del CEO Tim Cook).

Ed è proprio questo periodo di confusione del maggiore competitor ad offrire a Samsung un certo vantaggio commerciale, mentre il Galaxy S4 prosegue la sua inesorabile ascesa commerciale in varie parti del mondo, in attesa del prossimo melafonino: nel primo trimestre 2013 il gruppo guidato da Lee Kun Hee si è confermato il primo produttore smartphone in Cina, mercato sempre più importante e di grande peso a livello globale, con 12 milioni e mezzo di terminali venduti (18,5% della quota di mercato), contro i “soli” 6,1 milioni di Apple.

Insomma, il Galaxy S4 rappresenta più di ogni altro prodotto la crescita esponenziale di Samsung e la sua presenza in quasi tutti i paesi del pianeta, il simbolo dell’ottimo lavoro svolto finora dalla società a livello produttivo e pubblicitario, che le ha consentito di scavalcare i big storici del settore, Nokia e Motorola in primis.

Per diversificare l’offerta, il colosso asiatico ha annunciato nei giorni scorsi l’arrivo di nuove colorazioni per il Samsung Galaxy S4: dall’estate, infatti, sarà possibile acquistare lo smartphone nelle colorazioni Blu, Rossa, Marrone e Viola, oltre che i “classici” Bianco e Nero. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del telefono, invece, non vi saranno differenze rispetto alla versione lanciata ufficialmente il 27 aprile: l’unica differenza, quindi, sarà solo a livello estetico.

Il Samsung Galaxy S4, lo ricordiamo, è acquistabile anche in Italia ad un prezzo di listino di 699 euro, IVA inclusa. E’ presente, inoltre, nei listini dei principali operatori telefonici: per conoscere le offerte in abbonamento potrete dare un’occhiata al nostro speciale Samsung Galaxy S4: caratteristiche e costo offerte con smartphone associato, dove troverete tutte le informazioni sui piani e i costi previsti acquistando l’S4 con un vincolo contrattuale. Riassumiamo brevemente le caratteristiche del telefono:

  • supporto LTE, Wi-fi, Bluetooth 4.0, DLNA, NFC, GPS/A-GPS, USB;
  • display Super AMOLED capacitivo Gorilla Glass 3 da 5 pollici, con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel (Full HD);
  • fotocamera principale da 13 Megapixel, con autofocus, LED flash, videorecording in Full HD, HDR e altre features avanzate;
  • camera frontale da 2 Megapixel, con supporto video in Full HD (1080p);
  • memoria interna da 16, 32 o 63 GB (a seconda della versione);
  • slot per microSD (fino a 64 GB di capacità);
  • RAM da 2 GB;
  • processore Octa 5 5410 (quad-core a 1,6 Ghz e quad-core a 1,2 Ghz) oppure chip Qualcomm Snapdragon 600 quad-core a 1,9 Ghz, a seconda della variante;
  • sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean;
  • batteria da 2600 mAh, con un’autonomia di 17 ore in conversazione e 350 ore in stand by.

Commenti Facebook: