di

V-Meeting, la telepresenza secondo Fastweb

«Telepresenza», o telepresence, è un termine che ricorre sempre di più nel gergo aziendale. Si tratta di un approccio dalle potenzialità molto superiori alla semplice riunione o alle «call»: la telepresenza opera in vari ambiti, dalla telemedicina all'apprendimento a distanza, passando per la formazione aziendale e la gestione di processi complessi che fino a poco tempo fa era impensabile poter affrontare non di persona.

V-Meeting, la telepresenza secondo Fastweb

Anche Fastweb fornisce un servizio avanzato di telepresenza, nell’ottica di un’offerta integrata rivolta alle aziende per le loro necessità telematiche. V-Meeting è infatti il servizio di video collaboration ad alta definizione che può operare su qualsiasi computer (PC o Mac) nonché su smartphone e tablet per una telepresenza ad elevate prestazioni.
Confronta le offerte Fastweb »
Per un canone di 30 euro al mese, chi stipula un contratto per il servizio V-Meeting ha diritto a chiamate video in HD punto-punto e multi-punto illimitate, con fino a cento partecipanti in contemporanea e cento utenti «guest» per ogni multi video-conference; inoltre è previsto un servizio di collaboration per condividere il proprio desktop e le singole applicazioni con gli altri partecipanti. Fastweb fornisce anche gli aggiornamenti automatici e l’assistenza inclusi per tutta la durata del servizio. V-Meeting, che gestisce interamente il servizio, sfrutta la tecnologia AVL (Adaptive Video Layering), che permette di adattarsi alle condizioni di rete e alla CPU per offrire un’esperienza video al tempo stesso fluida e priva di latenza (i noiosi «ritardi» che possono rendere una normale conversazione impossibile) a tutti i partecipanti.

Commenti Facebook: