Utilizzare il 4G in vacanza: ecco la situazione delle reti italiane

Negli ultimi mesi abbiamo parlato in più occasioni della esplosione degli accessi al web da piattaforme mobili, e della continuità di accesso da parte della popolazione internet italiana. Ipotizzando che anche durante il pieno delle vacanze estive gli internauti tricolori non rinunceranno a connettersi alla rete, abbiamo effettuato uno studio sulla situazione della copertura 4G in Italia nei luoghi di villeggiatura.

copertura-4g

Il responso è stato ricco di spunti interessanti. Innanzitutto, come si può notare dalla cartina, la presenza della rete 4G in Italia è prevalentemente concentrata nel Nord e nelle principali città italiane, senza tuttavia trascurare alcune località particolarmente gettonate dai turisti, al mare o in montagna.

In maniera più specifica, delle 29 località turistiche prese in esame, ben 19 sono raggiunte dalla rete 4G. Nelle 10 senza rete LTE, in 7 località c’è comunque la possibilità di utilizzare la tecnologia HSPA+, che permette una navigazione a velocità soddisfacenti. Le località senza accesso internet veloce sono invece Lampedusa, Amalfi e Alagna Valsesia.

[caption id="attachment_58505" align="aligncenter" width="350" caption="Copertura reti 4G e HSPA+ (clicca sull'immagine per ingrandire)"][/caption]

Per quanto concerne invece gli operatori più attivi, solamente a Roma e a Milano i servizi sono offerti da tutti i provider che forniscono la connessione in 4G. Tra le principali città d’arte italiane la connessione 4G è presente in maniera omogenea, tranne Firenze. Complessivamente, nelle città culturali la copertura maggiore sembra essere offerta da Tim e Vodafone, con quest’ultima in grado di garantire i migliori accessi nelle località di mare. Di contro, Tim è l’operatore che è in grado di offrire una copertura 4G più estesa e capillare, ampliando la propria portata a numerose località montane.

Verifica la copertura 4G nella tua zona

Un po’ più attardata Tre, che per il momento è presente solamente a Roma e a Milano con i suoi 4G (compensando però le carenze con una buona estensione del servizio HSPA+), mentre Wind non ha ancora attivato la sua rete 4G, proponendo comunque delle buone velocità di connessione in 3G.

Vai alle offerte 4g

Commenti Facebook: