Utenti di telefonia mobile a quota 5,5 miliardi entro il 2020

Entro il 2020, si dovrebbero contare 5,5 miliardi di utenti di telefonia mobile, pari al 70% della popolazione mondiale, stando alle previsioni formulate da Cisco nel “Visual Networking Index Global Mobile Data Traffic Forecast Update, 2015-2020”. Entro il medesimo anno, si dovrebbe inoltre registrare un aumento di otto volte del traffico dati da dispositivi mobili. 

Telefonia Mobile e Internet Mobile nel 2020: le previsioni di Cisco
Le previsioni di Cisco

 

Utenti di telefonia mobile a quota 5,5 miliardi entro il 2020. È una delle previsioni del Visual Networking Index Global Mobile Data Traffic Forecast Update, 2015-2020 di Cisco.

Confronta Offerte di Telefonia Mobile

«L’adozione di dispositivi mobili, l’aumento della copertura mobile, e la domanda di contenuti mobili stanno generando una crescita del numero di utenti due volte più veloce rispetto alla crescita della popolazione mondiale», si legge nella nota stampa diffusa da Cisco.

 

Sempre entro il 2020, il traffico dati generato da mobile dovrebbe aumentare di 8 volte, in virtù della diffusione di dispositivi abilitati e reti 4G LTE (Long Term Evolution), e della massiccia fruizione di video in mobilità. Più nel dettaglio:

  • il traffico dati da mobile globale raggiungerà i 30,6 exabyte al mese, a fronte dei 3,7 exabyte registrati nel 2015
  • il traffico dati da mobile globale annuale raggiungerà 366,8 exabyte, a fronte dei 44,2 exabyte registrati nel 2015
  • il traffico dati da mobile globale crescerà di 2 volte più velocemente rispetto al traffico globale IP (Internet Protocol) fisso
  • oltre il 75% del traffico dati da mobile mondiale sarà costituito da contenuti video 
  • il 55% del traffico dati da mobile globale sarà offload, a fronte del 51% registrato nel 2015

Confronta Tariffe di Internet Mobile

Il Visual Networking Index Global Mobile Data Traffic Forecast Update, 2015-2020 di Cisco contiene anche previsioni riguardanti le tipologie di dispositivi e di connessioni. Entro il 2020:

  • si conteranno 11,6 miliardi di dispositivi o connessioni mobile-ready, di cui 8,5 miliardi di dispositivi personali e 3,1 miliardi di connessioni M2M (Machine to Machine)
  • il 67% di dispositivi e connessioni mobili sarà intelligente, a fronte del 36% registrato nel 2015, e il 98% del traffico dati verrà da dispositivi o connessioni smart
  • smartphone, laptop e tablet saranno responsabili di circa il 92% del traffico dati da mobile globale, a fronte del 94% registrato nel 2015
  • le connessioni M2M saranno responsabili del 7% del traffico dati da mobile globale, a fronte del 3% registrato nel 2015
  • il 66% di dispositivi e connessioni mobili sarà in grado di supportare IPv6 (Internet Protocol version 6), a fronte del 36% registrato nel 2015
  • il traffico IPv6 rappresenterà il 54% del traffico dati da mobile totale , a fronte del 13% registrato nel 2015

«La proliferazione di telefoni cellulari […] è caratterizzata da una crescita così rapida che entro il 2020 il numero di persone che possiedono telefoni cellulari (5,4 miliardi) supererà il numero di persone che hanno energia elettrica (5,3 miliardi), acqua (3,5 miliardi) e auto (2,8 miliardi)», scrive Cisco.

Non mancano previsioni riguardanti la velocità delle reti cellulari. Entro il 2020:

  • la velocità media globale delle reti cellulari aumenterà di 3,2 volte rispetto al 2015, grazie soprattutto all’adozione della tecnologia LTE
  • le connessioni 4G rappresenteranno il 40,5% di tutte le connessioni da mobile, a fronte del 13,7% registrato nel 2015
  • le connessioni 3G rappresenteranno il 38,7% di tutte le connessioni cellulari, a fronte del 33,7% registrato nel 2015
  • le connessioni 2G rappresenteranno il 13,5% di tutte le connessioni cellulari, a fronte del 52,3% registrato nel 2015

Stando sempre alle previsioni formulate da Cisco, le connessioni 4G supereranno quelle 2G entro il 2018 e quelle 3G entro il 2020. E i video da mobile avranno il tasso di crescita più elevato rispetto a qualsiasi altra applicazione.

«La richiesta da parte di utenti consumer e business di una maggiore risoluzione del video, una maggiore larghezza di banda e la velocità di elaborazione, porteranno a un maggior utilizzo di dispositivi connessi su reti 4G», evidenzia Cisco.

Confronta Tariffe 4G LTE

Spazio, infine, al capitolo Wi-Fi. Entro il 2020:

  • il numero totale di hotspot Wi-Fi a livello globale, comprensivo di quelli domestici, crescerà di 7 volte
  • ogni mese saranno generati 38,1 exabyte di offload Wi-Fi del traffico dati
  • i minuti di utilizzo di servizi VoWiFi (Voice over Wi-Fi) rappresenteranno il 53% di tutto il traffico voce su IP
  • il numero di tablet e PC con capacità Wi-Fi supererà di 3 volte il numero di tablet e PC con capacità cellulare

Commenti Facebook: