Una nuova illuminazione “smart” in città con i LED di Enel

Sono oltre 200mila le luci a LED Archilede installate da Enel Sole in poco più di cinque anni. In questo modo più di 1.600 città di tutte le dimensioni hanno potuto ridurre il costo energetico dell’illuminazione pubblica con valori tra il 60% e l’80%. Una rivoluzione che non ha riguardato solo strade e piazze: sono stati infatti realizzati ben 1.200 progetti di illuminazione artistica, compreso quello per il Pantheon di Roma.

Archilede
Le migliori soluzioni di Smart Lightning saranno visibili anche nella città intelligente di Expo 2015

La gamma Archilede di Enel si basa sulla tecnologia LED e comprende sensori e sistemi di telecontrollo in grado di fornire servizi a valore aggiunto.

Usare i LED per l’illuminazione pubblica non è solo un risparmio considerevole per le amministrazioni (un lampione a LED raggiunge le 100.000 ore di esercizio, per 20 anni di durata, contro le 16.000 ore di esercizio e i 4 anni di vita delle lampade tradizionali); si tratta anche di un mutamento per le città che diventano smart, con funzionalità sempre più avanzate e un’area urbana più vivibile per tutti.
Scopri E-light di Enel
Anche a Expo Milano 2015, nella città intelligente realizzata da Enel, Enel Sole mostrerà i migliori sistemi di Smart Lighting pubblici (sia indoor sia outdoor) e le soluzioni di Smart Lighting Design. È prevista l’installazione di 8.500 Archilede High Performance, con in più servizi “su misura” offerti per l’illuminazione dei padiglioni dei 140 Paesi che parteciperanno all’evento.

Commenti Facebook: