Un Samsung Galaxy Nexus per supportare la Fondazione Operation Smile

La casa produttrice Samsung Electronics ha annunciato il supporto per Operation Smile Italia Onlus, la fondazione che da anni opera in oltre 60 paesi del pianeta con l’obiettivo di curare gravi difetti e malformazioni facciali dei bambini attraverso degli interventi chirurgici. Grazie al supporto di Samsung, tutti coloro che acquisteranno uno smartphone Galaxy Nexus potranno contribuire a finanziare l’operato di Operation Smile.

Un modo, questo, per rendere la Fondazione sempre più presente nei paesi meno sviluppati e per offrire un supporto medico concreto e professionale anche a chi non può permetterselo.

Il Samsung Galaxy Nexus è l’ultimo smartphone “Google Phone” realizzato dalla società sud coreana per il motore di ricerca: ha un design molto particolare, elegante e bello da vedere, grazie anche al display curvo Super AMOLED da 4,65 pollici, con una risoluzione HD di 1280 x 720 pixel.

Supporta le reti HSPA (21 Mbps in download), il Wi-fi, le connettività Bluetooth, DLNA e USB. La fotocamera principale è una 5 Megapixel provvista di LED flash, zoom digitale, autofocus e funzionalità per il videorecording in full HD a 1080p. La camera anteriore è una 1,3 Megapixel con il supporto HD (720p).

La memoria interna è da 16 GB, mentre la RAM ammonta a 1 GB. Il processore del Galaxy Nexus è un chip dual core a 1,2 GHz. Il sistema operativo è, ovviamente, Android, versione 4.0 Ice Cream Sandwich. La batteria è agli ioni di litio da 1750 mAh.

Commenti Facebook: