Un conto a zero spese per i pensionati con Credem Banca

Torniamo a parlare delle soluzioni bancarie per i pensionati che percepiscono una pensione sopra i 1000 euro, obbligatorie dopo il si del Parlamento alla Manovra Monti: questa volta vi vogliamo segnalare un prodotto di Credem Banca, il conto corrente Zero Assoluto. Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche di quest’offerta nei primi 12 mesi e oltre:

Per i primi 12 mesi:

  • nessun canone mensile;
  • operazioni completamente gratuite;
  • Bancomat e Carta di Credito gratis;
  • prelievi Bancomat gratuiti in tutta l’area Euro;
  • servizi di Internet banking gratis;
  • tasso di interesse annuo dell’1% nel caso in cui vi siano giacenze superiori ai 5 mila euro;
  • imposta di bollo gratis se si effettuano almeno 10 operazioni nell’anno promozionale.

Superati i 12 mesi promozionali, queste saranno e differenze rispetto a quanto detto in precedenza:

  • il canone trimestrale di 13,70 euro sarà valido solo per le giacenze superiori ai 5000 euro;
  • Credem Card: canone di 1 euro al mese se si utilizza almeno una volta al mese e 12 prelievi gratuiti all’anno in tutti gli istituti bancari europei (successivamente 1,90 euro);
  • Internet Banking: 12 euro all’anno.

L’offerta Zero Assoluto di Credem, quindi, potrebbe essere veramente un conto corrente a 0 euro, soprattutto se si pensa ad un utilizzo base per i pensionati: 12 prelievi all’anno gratuiti consentiranno di non pagare alcuna commissione e, come prevede la recente normativa della manovra del Governo, tenendo meno di 5000 euro all’anno sul conto non si pagherà neppure l’imposta di bollo.

Potrete confrontare il conto Zero Assoluto con le altre offerte concorrenti attraverso il nostro comparatore di conti correnti, che vi aiuterà a trovare quello più adatto alle vostre esigenze.

Commenti Facebook: