TV on demand, Telecom rinnova TIMvision e migliora l’offerta

Telecom Italia scommette pesante su un servizio che non fa altro che crescere: in un anno, il numero di abbonati è cresciuto del 64%. TIMvision, il servizio di TV on demand della compagnia è stato rinnovato, con più contenuti di qualità, serie tv in esclusiva e un prezzo scontato: adesso tutti i clienti Telecom possono usufruire di TIMvision a 5 euro al mese anziché 10. 

abbonamento tim vision, prezzo e caratteristiche
TIMvision si rinnova: costa meno e include nuovi contenuti, alcuni in esclusiva

La domanda di servizi di tv streaming on demand cresce sempre di più, con un numero sempre maggiori di computer, smartphone, tablet e tv connessi a Internet. Basti pensare che negli Stati Uniti, oltre il 30% della banda in downstream è utilizzata solo da Netflix, il famoso servizio di tv streaming americano che però non è disponibile nel nostro Paese.

In Italia però, secondo dati di Ericsson Consumer Lab, il numero di persone tra i 14 e i 69 anni, che hanno un collegamento Internet e lo usano per accedere a contenuti streaming on demand  ha superato nel 2014 il numero di persone che utilizza la tv tradizionale.

E la tendenza mondiale è in crescita: si stima che nei prossimi anni, un 17% delle famiglie utilizzerà servizi tv a pagamento, con un calo però del 6% nei servizi pay tv. Secondo dati ufficiali, Netflix possiede 16,8 milioni di abbonati fuori dagli Stati Uniti, con un aumento di 2,4 milioni solo nell’ultimo trimestre 2014.

Telecom Italia rilancia sulla tv on demand

Per quanto riguarda i servizi offerti da Telecom Italia, nel 2014 si è registrata una crescita della base abbonati del 64% e degli utenti decoder del 145%, con ben 11 milioni di fruizione di contenuti tv streaming on demand (raddoppiando le cifre del 2013). Per questo la compagnia scommette sempre di più su TIMvision, scontando il canone a 5 euro al mese anziché 10, per i clienti ADSL illimitata o fibra che attivano il servizio entro il 31 marzo 2015.
Scopri TIMvision

Tutti i titoli inclusi nell’abbonamento di TIM Vision sono disponibili su Smart TV e computer, ma si possono anche usufruire fuori casa su tablet e smartphone. C’è, inoltre, una versione del servizio per i non abbonati, con un Videostore dove si possono noleggiare film appena usciti e grandi classici a partire da 1,99 euro, oppure acquistarli da 4,90 a 14,90 euro.

Abbiamo effettuato maggiori investimenti, puntando non solo sulla qualità dei titoli ma anche sull’esclusività come nel caso della serie Intruders – ha commentato Daniela Biscarini, responsabile Multimedia Entertainment di Telecom Italia – TIMvision può cogliere tutte le opportunità che il nuovo mercato della tv on demand mette a disposizione, soprattutto in un’ottica di sviluppo e penetrazione dei servizi Ott in Italia e di valorizzazione de servizi broadband”.

Telecom Italia, d’altronde, ci tiene a sottolineare la propria differenza con i servizi di Neflix: “Il loro modello di business è comunque diverso dal nostro – ha spiegato la Biscarini – Noi siamo molto contenti di fare la telco con in più i servizi, e non solo gli Ott, perché questo vuol dire avere alle spalle una rete che supporta il cambiamento. Questa sinergia rete-servizi è il nostro grande valore aggiunto”.

In arrivo, poi, nuovi investimenti: nel periodo 2014-2016 sono previsti oltre 3,4 miliardi per lo sviluppo di tecnologie di ultima generazione in Italia. “Il forte impulso alle Ngn – sottolinea la manager – permetterà di valorizzare TIMvision e migliorare la qualità del servizio”.

Cosa prevede il servizio TIMvision?

TIMvision mette a disposizione dei clienti un catalogo sempre aggiornato con oltre 700 film, decine di serie tv (alcune in esclusiva) e cartoni animati, oltre a concerti e documentari.

Il Videostore, come già menzionato, include le ultime novità cinematografiche in modalità noleggio/acquisto, anche per in non abbonati TIMvision.

E’ possibile utilizzare il servizio Replay TV e rivedere la programmazione dei principali canali Rai e LA7, incluso l’archivio di Mtv in modalità catchup.

Da non dimenticare poi che l’offerta TIMvision è offerto anche in mobilità con traffico Internet incluso 3G o 4G solo per i clienti TIM su device Apple, Android e Windows Phone, tramite una app scaricabile gratuitamente dai principali store. In questo senso, è possibile vedere  il Calcio in Mobilità, con le migliori partite della Serie A TIM e la programmazione Sky della UEFA.

TIMvision, ricordiamo, costa 5 euro al mese per attivazioni entro il 30 giugno 2015 ed è riservato ai clienti maggiorenni.

Confronta le offerte TV

Commenti Facebook: