Tutti i vincitori degli Oscar 2016

Leonardo Di Caprio è finalmente riuscito a vincere il premio più ambito per chi lavora nel cinema, il riconoscimento come miglior attore protagonista per la sua interpretazione in “The Revenant”. Anche l’Italia è stata protagonista nell’88esima edizione degli Academy Awards con la statuetta conquistata da Ennio Morricone, che ha curato le musiche di “The Hateful Height”. Vediamo insieme quali sono tutti i vincitori degli Oscar 2016.

Di Caprio e Morricone protagonisti agli Oscar 2016

Si è svolta nella notte a Los Angeles l’88esima edizione degli Academy Awards, i riconoscimenti più ambiti per chi lavora nel cinema, un momento sempre molto atteso da parte di ogni appassionato. Sono in tanti a essere finalmente contenti per Leonardo Di Caprio, che conquista la sua prima statuetta come miglior attore protagonista per il suo ruolo in “The Revenant”. Anche l’Italia può festeggiare per la vittoria di Ennio Morricone, che ha curato la colonna sonora dell’ultima pellicola di Ennio Morricone, “The Hateful Eight”. Vediamo insieme chi sono tutti i vincitori degli Oscar 2016.

La cerimonia è solitamente trasmessa sul canale Sky Cinema Oscar, creato appositamente quando si avvicina l’evento. Per non perdere il prossimo anno nomination e premiazioni clicca sul bottone qui sotto e scopri le migliori offerte di Sky:

Vai ai pacchetti Sky

Oscar 2016 – Il primo trionfo di Leonardo Di Caprio

Uno dei protagonisti più attesi dell’evento di quest’anno era certamente Leonardo Di Caprio, insignito per la prima volta dell’ambito riconoscimento come miglior attore protagonista per la sua interpretazione in “The Revenant”. Appena sceso dal palco l’interprete ha abbracciato Kate Winslet: i due sono legati da un grande rapporto di amicizia che risale ormai al 1997 quando hanno recitato insieme in “Titanic” ed è stato quasi naturale per entrambi condividere questo momento di gioia.

Oscar 2016 – Vince anche l’Italia

Anche l’Italia ha avuto un ruolo di rilievo in occasione della cerimonia che si è svolta nella notte: dopo il riconoscimento alla carriera ricevuto nel 2006, Ennio Morricone, alla sua sesta nomination, è riuscito a ottenere il suo primo Oscar. Il premio arriva per la migliore colonna sonora originale  per “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino.

Il maestro nel momento in cui è salito sul palco è apparso particolarmente emozionato e ha ricevuto la standing ovation del Dolby Theatre dove si è svolta la cerimonia. Il compositore ha voluto così fare un ringraziamento speciale: “Dedico questa musica e questo Oscar a mia moglie Maria. Grazie per il prestigioso riconoscimento, un pensiero va agli altri nominati, soprattutto a John Williams. Non c’è una grande colonna sonora senza un grande ispiratore come Tarantino e il suo team che ringrazio per avermi scelto”.

Oscar 2016 – Il Caso Spotlight è il miglior film

“Il Caso Spotlight”, diretto da Tom McCarthy ha ottenuto la statuetta come miglior film e miglior sceneggiatura originale di cui si sono occupati il regista e Josh Singer. La pellicola ha toccato il cuore di molte delle persone che hanno seguito la proiezione al cinema. Al centro della storia, infatti, c’è l’attività svolta nel 2001 dal Boston Globe, guidato dal neo-direttore Marty Baron, che si occupa di un’indagine che porta a mettere in luce gli abusi sessuali commessi da  70 sacerdoti dell’Arcidiocesi di Boston ai danni di alcuni minori. Questi fatti, però, pur essendo gravi, sono stati nascosti dall’autorità ecclesiastica.

La donna e Ben Bradlee Jr., oltre alle quattro persone che all’interno del giornale si occupano di investigare sui casi di cronaca, Walter Robinson, Mike Rezendes, Sacha Pfeiffer e Matt Carroll, vogliono andare a fondo e far venire alla luce situazioni che non meritano di essere nascoste.

Nel momento in cui ha ritirato l’Oscar McCarthy ha fatto una dedica molto toccante: “Lavorando al film ci siamo avvicinati moltissimo a tutte le persone coinvolte, giornalisti e vittime, e questo premio è per loro. Dobbiamo essere sicuri che una cosa del genere non accada più, ci deve essere più trasparenza“.

Anche il cast è stato scelto con particolare cura e comprende interpreti celebri come Mark Ruffalo, Michael Keaton, Rachel McAdams, John Stattery e Liev Schreiber.

Non è mancato nemmeno un momento di ironia nel corso della consegna delle statuette. Nel momento in cui i premiati stavano facendo il loro discorso di ringraziamento, infatti, la presa di un faretto si è fermata sopra le loro teste e così McCarthy si è è lasciato andare a un commento divertente: ““E’ stata la Chiesa cattolica!“. Il pubblico ha riso alla battuta.

Oscar 2016 – Come rivedere la cerimonia in TV

Chi non avesse avuto la possibilità di restare sveglio per guardare l’evento in diretta può sintonizzarsi questa sera a partire dalle 21.10 su Sky Cinema Oscar HD (canale 304 della piattaforma satellitare) per seguire “Il meglio della notte degli Oscar”. Alle 22.50, invece, in contemporanea con Sky Cinema anche Sky Uno propone una selezione dei momenti più emozionanti della cerimonia più attesa dai cinefili di tutto il mondo.

Oscar 2016 – L’elenco completo dei vincitori

  • MIGLIOR FILM: Il caso Spotlight
  • MIGLIORE REGIA: Alejandro Iñárritu – Revenant – Redivivo
  • MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA: Leonardo Di Caprio
  • MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA: Brie Larson
  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Mark Rylance
  • MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA: Alicia Vikander
  • MIGLIOR FILM STRANIERO: Il figlio di Saul – Ungheria
  • MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE: Inside Out
  • MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: La Grande Scommessa
  • MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE: Il caso Spotlight
  • MIGLIORE CANZONE ORIGINALE: Writing’s On The Wall – Spectre
  • MIGLIORE FOTOGRAFIA: Mad Max: Fury Road
  • MIGLIORI SCENOGRAFIE: Mad Max: Fury Road
  • MIGLIOR MONTAGGIO: Mad Max: Fury Road
  • MIGLIOR DOCUMENTARIO (LUNGOMETRAGGIO): Amy
  • MIGLIOR DOCUMENTARIO (CORTOMETRAGGIO): A Girl in the River: The Price of Forgiveness
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: Stutterer
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO: Bear Story
  • MIGLIOR MONTAGGIO DEL SUONO: Mad Max: Fury Road
  • MIGLIOR SONORO: Mad Max: Fury Road
  • MIGLIORI EFFETTI VISIVI: Ex Machina
  • MIGLIORI COSTUMI: Mad Max: Fury Road
  • MIGLIOR TRUCCO: Mad Max: Fury Road
  • MIGLIORE COLONNA SONORA: The Hateful Eight (Ennio Morricone)

Adesso conoscete chi sono tutti i vincitori degli Oscar 2016, un momento sempre particolarmente emozionante non solo per chi segue la cerimonia in TV ma ovviamente anche per chi riceve l’ambita statuetta.

Commenti Facebook: