Tutte le offerte per avere una eSIM a Gennaio 2022

Scopri le offerte per eSIM di gennaio dei principali operatori reali e virtuali per avere senza sforzo due numeri di telefono sullo stesso dispositivo mobile

Tutte le offerte per avere una eSIM a Gennaio 2022

Le eSIM sono una tecnologia ancora poco conosciuta in Italia rispetto ad altri Paesi ma che potrebbe portare a una rivoluzione nel settore della telefonia mobile. Le schede digitali portano con sé numerosi vantaggi per l’utente a un costo spesso identico a quello delle loro controparti tradizionali. Le offerte per le eSIM sono già tantissime e c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

eSIM: cosa sono e come funzionano

Le eSIM sono schede telefoniche digitali che possiedono le stesse caratteristiche di quelle tradizionali. Sono quindi dotate di un codice ICCID che le identifica in modo univoco e di sistemi di sicurezza per l’autenticazione come PIN e PUK. Le eSIM però rispetto alle schede fisiche hanno il vantaggio di poter disporre di due numeri di telefono, anche di operatori diversi, sullo stesso dispositivo. Oggi in commercio sono disponibili numerosi modelli Dual SIM che le supportano. Le eSIM inoltre non possono deteriorarsi, smagnetizzarsi o danneggiarsi e sono impossibili da perdere in quanto sono salvate sullo smartphone come qualsiasi altro file.

Le eSIM inoltre azzerano i tempi di consegna in quanto non prevedono spedizione. E’ direttamente l’utente a scaricarle sul telefono in totale autonomia. Per avviare il download basta inquadrare con la fotocamera dello smartphone un apposito QR Code, fornito dall’operatore tramite email o apposto su un cartonicino acquistandole in negozio. Le eSIM sono inoltre più ecologiche perché non prevedono imballaggio e data l’assenza della consegna non portano a emissioni di CO2.

Una maggiore diffusione delle eSIM potrebbe inoltre consentire ai produttori di sperimentare nuovi design. Eliminando il vano in cui inserire la scheda fisica, infatti, è possibile introdurre nuove funzioni o dare maggiore spazio alla batteria, display o altre tecnologie ancora più avanzate.

Offerte eSIM con Vodafone, TIM e WindTre

I grandi operatori sono stati tra i primi a cogliere le opportunità offerte dalle eSIM. Vodafone ad esempio permette di associarle a una qualsiasi delle offerte di telefonia mobile senza costi aggiuntivi e di richiedere la sostituzione della propria SIM fisica in negozio. Non solo, l’operatore britannico ha anche realizzato una tariffa chiamata OneNumber appositamente per gli smartwatch nella variante Cellular come Apple Watch. Questi particolari orologi intelligenti grazie al modulo Wi-Fi integrato permettono di telefonare, inviare SMS, ricevere chiamate e messaggi e navigare su Internet senza un collegamento diretto allo smartphone. La Smart SIM ha un costo di 10 euro mentre l’offerta dati OneNumber a cui associarla varia da 3 a 5 euro al mese.

Confronta le offerte di Vodafone »

Anche TIM consente di avere una eSIM per qualsiasi offerta di telefonia mobile. L’operatore però permette di acquistarla solo in negozio al costo di 10 euro e di passare da una scheda fisica a quella digitale per 15 euro. A dicembre è poi arrivata la nuova tariffa One Number per avere il stesso numero di telefono su smartphone e smartwatch nella variante Cellular. L’offerta è gratuita per i primi 3 mesi con attivazione fino al 31/1/22, poi 4,99 euro al mese.

Confronta le offerte di TIM »

WindTre come i suoi concorrenti permette di associare tutte le sue offerte di telefonia mobile a una eSIM, che al contrario di TIM può essere acquistata anche online. Il costo per la scheda digitale è di 10 euro mentre per sostituire quella fisica è di 15 euro.

Confronta le offerte di WindTre »

Offerte eSIM con gli operatori virtuali

Anche alcuni operatori virtuali prevedono le eSIM con il vantaggio di non prevedere costi aggiuntivi per chi sceglie questa tecnologia. Very Mobile permette di compararne una comodamente online sul sito. Il QR Code necessario al download e attivazione della SIM viene inviato nell’email di riepilogo dell’ordine. Chi è già cliente di Very e vuole cambiare la scheda fisica con una digitale può farlo gratuitamente facendone richiesta dall’app Very cliccando su Offerta > Info SIM e PUK > Scrivici. Per l’attivazione si dovrà effettuare la videoidentificazione.

Le offerte Very Mobile sono senza vincoli di durata e costi nascosti:

Per chi arriva da Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Fastweb e altri operatori virtuali sono disponibili:

  • minuti e SMS illimitati + 50 GB per navigare in 4G fino a 30 Mbps (di 3,3 GB in Europa) a 5,99 euro al mese
  • minuti e SMS illimitati + 100 GB per navigare in 4G fino a 30 Mbps (di 3,9 GB in Europa) a 6,99 euro al mese
  • (Very XMas) minuti e SMS illimitati + 220 GB per navigare in 4G fino a 30 Mbps (di 6,6 GB in Europa) a 9,99 euro al mese fino all’10/1/22

Per chi arriva da Vodafone, TIM, WindTre, Spusu, ho. Mobile e Kena Mobile sono disponibili:

  • minuti e SMS illimitati + 50 GB (100 GB per i primi 2 mesi) per navigare in 4G fino a 30 Mbps (di 3,3 GB in Europa) a 11,99 euro al mese
  • minuti e SMS illimitati + 100 GB (200 GB per i primi 2 mesi) per navigare in 4G fino a 30 Mbps (di 3,9 GB in Europa) a 13,99 euro al mese

Attivazione, SIM e spedizione sono gratuite (se acquistate online).

Per chi acquista una SIM con un nuovo numero è disponibile:

  • minuti e SMS illimitati + 50 GB (100 GB per i primi 2 mesi) per navigare in 4G fino a 30 Mbps (di 3,3 GB in Europa) a 5,99 euro al mese
  • minuti e SMS illimitati + 100 GB (200 GB per i primi 2 mesi) per navigare in 4G fino a 30 Mbps (di 3,9 GB in Europa) a 7,99 euro al mese

Per entrambe le offerte l’attivazione è di 1,99 euro.

Attiva Very 5,99 per nuovi numeri »

Tutte le offerte Very mobile inoltre includono i servizi Ti ho cercato, Ringme e modalità Hotspot.

Spusu consente di acquistare online una eSIM pagando con carta di credito/debito/prepagata dei circuiti Visa e Mastercard o con PayPal. Il QR code per scaricarla sul telefono si riceve sull’email registrata al momento dell’acquisto. L’attivazione avviene a seguito di videoidentificazione. I già clienti di Spusu che vogliono passare all’eSIM possono richiederla all’assistenza clienti via email scrivendo a ciao@spusu.it, chiamando il 378 010 1000 o chattando su WhatsApp al 378 010 2000.

Le offerte Spusu non prevedono costi nascosti né vincoli di durata. Il prezzo è fisso per sempre. Riserva dati è il servizio che permette di ottenere un bonus sotto forma di traffico dati aggiuntivo. Ogni minuto, SMS o dato non utilizzato nell’arco del mese diventa un Megabyte da spendere in quello successivo. Il traffico aggiuntivo non ha scadenza e potrà essere utilizzato sempre e quando se ne ha bisogno.

1. Spusu 50

  • 2.000 minuti per chiamare
  • 500 SM
  • 50 GB (di cui 3,3 GB in roaming in Ue) per navigare in Internet in 4G+
  • 100 GB di riserva dati
  • Segreteria telefonica

La promozione ha un costo di 5,98 euro al mese fino al 31/1/22. Il prezzo della SIM è di 9,90 euro.

Attiva Spusu 50 »

2. Spusu 100

  • 2.000 minuti per chiamare
  • 500 SM
  • 100 GB (di cui 5,5 GB in roaming in Ue) per navigare in Internet in 4G+
  • 200 GB di riserva dati
  • Segreteria telefonica

La promozione ha un costo di 9,99 euro al mese. Il prezzo della SIM è di 9,90 euro.

Attiva Spusu 100 »

3. Spusu 10

  • 1.000 minuti per chiamare
  • 200 SM
  • 10 GB (di cui 2,75 GB in roaming in Ue) per navigare in Internet in 4G+
  • 20 GB di riserva dati
  • Segreteria telefonica

La promozione ha un costo di 4,98 euro al mese. Il prezzo della SIM è di 9,90 euro.

Attiva Spusu 10 »

4. Spusu 1

  • 100 minuti per chiamare
  • 100 SM
  • 1 GB utilizzabili anche in roaming in Ue per navigare in Internet in 4G+
  • 2 GB di riserva dati
  • Segreteria telefonica

La promozione ha un costo di 3,99 euro al mese. Il prezzo della SIM è di 9,90 euro.

Attiva Spusu 1 »

Iliad recentemente ha confermato che prima o poi introdurrà le eSIM ma senza dare una scadenza precisa. L’operatore ha sottolineato come la richiesta da parte degli utenti sia ancora piuttosto bassa e per questo ha preferito concentrarsi su altri settori come l’ampliamento della sua rete mobile proprietaria. Lo scorso marzo il CEO della divisione italiana, Benedetto Levi, aveva annunciato che le eSIM sarebbero arrivate “nei prossimi mesi“ ma evidentemente bisognerà attendere ancora un po’.