Truffe telefoniche: attenzione ai numeri 144

Il Consiglio di Stato non ha approvato il blocco preventivo delle chiamate verso i numeri a sovrapprezzo: bisogna quindi porre molta attenzione alle truffe.

Secondo Adiconsum, negli ultimi anni ”una famiglia su quattro e’ stata vittima delle bollette gonfiate dei numeri a sovrapprezzo ad esempio 144, 166, 892 e 899.

Un consumatore attendo che legge voce per voce il dettaglio spesa può contestare la bolletta e recuperare l’addebito ingiusto ed involontario, ma la stragrande maggioranza delle persone non si è accorta degli addebiti anomali di fatto risultando vittima delle più frequenti e innovative truffe telefoniche.

Ricordiamo l’ultima truffa telefonica con gli squilli per chi ancora non ne fosse a conoscenza

o di Stato non ha approvato il blocco preventivo delle chiamate verso i numeri a sovrapprezzo: bisogna quindi porre molta attenzione alle truffe.

Secondo Adiconsum, negli ultimi anni ”una famiglia su quattro e’ stata vittima delle bollette gonfiate dei numeri a sovrapprezzo ad esempio 144, 166, 892 e 899.

Un consumatore attendo che legge voce per voce il dettaglio spesa può contestare la bolletta e recuperare l’addebito ingiusto ed involontario, ma la stragrande maggioranza delle persone non si è accorta degli addebiti anomali di fatto risultando vittima delle più frequenti e innovative truffe telefoniche.

Ricordiamo l’ultima truffa telefonica con gli squilli per chi ancora non ne fosse a conoscenza

Commenti Facebook: