Tropea, Trani, Campobasso scoprono il 4G Plus di TIM

Nuove città italiane scoprono il 4G Plus di TIM, la tecnologia LTE Advanced che permette di raggiungere i 225 Mbps in download con la propria connessione mobile, il doppio del normale 4G. Anche Tropea, Trani e Campobasso si uniscono infatti ai 171 comuni previsti dal piano nazionale di TIM dove è attivo il 4G Plus, numero destinato ad aumentare grazie ai nuovi investimenti stabiliti dal Piano strategico di Telecom Italia per il 2015-2017.

Tropea, Trani, Campobasso scoprono il 4G Plus di TIM

Oltre a Tropea in Calabria il 4G Plus di TIM riguarda anche le città di Catanzaro, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Cosenza, Crotone, Rende, Castrolibero e Trenta, mentre Trani in Puglia si aggiunge a Bari, Taranto, Foggia, Lecce, Andria, Barletta, Brindisi, Altamura, Molfetta, Cerignola, Bitonto, Manfredonia, San Severo, Bisceglie e Bitritto. In più anche il capoluogo molisano ora può vantare connessioni mobili ad altissima velocità.
Confronta le offerte TIM »
Il 4G Plus di TIM si basa sulla carrier aggregation, che combina due bande di frequenza diverse tra quelle che vengono utilizzate per l’LTE, cioè 800, 1800 e 2600 Mhz.

Grazie alla tecnologia 4G Plus è possibile sfruttare al meglio anche servizi particolarmente esigenti dal punto di vista della banda come lo streaming di video con qualità fino a 4K (ad esempio con TIMvision, la nuova tv on demand di Telecom Italia), oltre ai servizi cloud di Nuvola Store, videoconferenze in HD o l’uso di mobile app sul cloud con smartphone e tablet.

Commenti Facebook: