Trattativa tra Netflix e Telecom Italia in corso. E ad aprile arriva Sky

La conferma è arrivata per la prima volta dallo stesso amministratore delegato di Telecom Italia, Marco Patuano: il gruppo è in trattative con Netflix. La dichiarazione durante la presentazione londinese del piano strategico di Telecom per il triennio 2015-2017. Le voci al riguardo si rincorrevano ormai da settimane, ma ora c’è finalmente qualcosa di più.

Streaming
Forte impegno del gruppo nel settore della tv streaming e on demand

Netflix – che in Europa è già sbarcata in molti Paesi con un vastissimo catalogo, anche se ci sono state lamentele sulla varietà dell’offerta nel Vecchio continente, inferiore a quella degli Stati Uniti – in USA ha rivoluzionato la tv on demand, proponendosi anche come distributore e sponsor di serie originali come House of Cards.

Sempre durante la presentazione del piano, Patuano ha anche confermato che entro aprile dovrebbe partire la collaborazione per portare l’offerta di Sky sulla fibra ottica di Telecom, in base agli accordi stipulati lo scorso anno.
Scopri InternetFibra
Secondo le dichiarazioni di Patuano, «L’accordo è molto semplice; non c’è esclusività da entrambi le parti, c’è un forte impegno da entrambi le parti a livello commerciale e pubblicitario». Patuano ha detto che ci saranno gli stessi contenuti offerti da Sky. «Poi c’è il set of box per cui Sky ha pagato, cosa positiva per noi. L’accordo prevede una condivisione dei ricavi, l’accesso alla base clienti di entrambi e altre cifre come dettagli relativi all’assistenza clienti, la fatturazione».

Commenti Facebook: