Train2Car, il progetto che ricarica gratis le auto elettriche

In Spagna Metro e auto elettriche si alleano in favore della sostenibilità… ambientale ed economica

traintocar
TrainToCar per fare il pieno senza alcun costo

Efficienza energetica e mobilità sostenibile: queste le parole chiave del brillante progetto Train2Car gestito dalla metropolitana di Madrid e finanziato dal programma INNpacto 2011 del Ministero spagnolo dell’Economia e della Competitività.

L’idea è di ricaricare un’auto elettrica riutilizzando gratuitamente una risorsa finora non sfruttata: l‘energia elettrica recuperata dai convogli della metro durante i rallentamenti e le frenate.

Questa energia viene accumulata grazie ad un particolare supporto: la metro, con dei sistemi di frenata rigenerativa, trasforma l’energia cinetica in energia elettrica che verrà stoccata in accumulatori, per poi essere restituita alla rete durante alcune specifiche fasi dei cicli di funzionamento. L’energia viene quindi messa a disposizione in una metrolinera, neologismo che gioca sull’assonanza con il termine gasolinera, distributore in spagnolo.

Grazie a questo ambizioso ed innovativo progetto, gli automobilisti madrileni che guidano un’auto elettrica possono ora, in soli 20 minuti, fare il pieno senza alcun costo.

Questa iniziativa green è frutto di una collaborazione della società di gestione della metropolitana con l’Instituto Catolico de Artes e Industrias (ICAI) dell’Università Pontificia di Comillas, e il CIEMAT (Centro de Investigaciones Energeticas, Medioambientales y Tecnologicas) ed alle imprese SICA, Siemens e Citroen Spagna.

Non ci resta che sperare che, aiutata da questa interessante innovazione, la sostenibilità ambientale non smetta di accelerare la sua corsa.

Fonte: Orizzontenergia.it

Commenti Facebook: