Traffico Internet mobile, è quasi tutto nelle città

Internet mobile è una questione molto “metropolitana”. Second le rilevazioni di Amdocs, infatti, nelle aree urbane si registra un utilizzo del traffico voce e dati tanto alto che il 20% delle celle cittadine utilizza l’80% dei dati mobile. Più su larga scala, si può dire che il 10% degli utenti mobile assorbe l’80% di tutto il traffico mondiale.

Second-screen
Il centro città e gli stadi durante gli eventi sportivi rappresentano i picchi più alti

Grande successo di 3G e 4G, insomma? Solo in parte: sempre secondo il documento, infatti, l’80% dei dati mobile viene consumato con connessione wi-fi e all’interno degli edifici, non usando i network cellulari.

Altro dato interessante è quello relativo all’esaurimento delle risorse della rete: secondo Amdocs, nel giro di due o tre anni la crescente domanda di traffico dati potrebbe portare gli hotspot di rete 4G/LTE a non reggere più il traffico.

Il problema riguarda soprattutto le celle urbane più sollecitate, come quelle relative al centro città oppure agli stadi durante i maggiori eventi sportivi (quando si verifica soprattutto il fenomeno del “second screen“, cioè l’accesso all’evento in contemporanea anche tramite dispositivi mobili con funzionalità interattive).
Confronta le migliori offerte per 4G
Il 10% degli utenti tanto “vorace” da consumare l’80% del traffico è stato chiamato dal report “technorati” e consuma più di dieci volte il traffico degli utenti medi; sarà fondamentale nei prossimi anni identificare i componenti di questo segmento e pensare a offerte in grado di soddisfarne le esigenze.

Commenti Facebook: