Tiscali Tutto Incluso Light vs Absolute Infostrada: quale conviene di più?

Tutto Incluso Light di Tiscali e Absolute di Infostrada sono le due tariffe “leggere” di Tiscali e Infostrada, molto simili per certi versi – ad esempio per l’offerta delle chiamate verso i numeri fissi con il pagamento dello scatto alla risposta, o l’ADSL da 20 Mega – ma diverse per altri. Qui di seguito ecco alcune informazioni per orientarsi meglio.

Canone più basso per Tiscali, ma si spende meno con le telefonate di Infostrada

Che cosa offre Absolute di Infostrada

Absolute è la tariffa che include la connessione Infostrada ADSL insieme alle telefonate con solo scatto alla risposta. Più precisamente, le caratteristiche dell’offerta, valide per la promozione corrente, sono le seguenti:

  • Connessione ADSL vera da 20 Mega in download e 1 Mega in upload
  • Telefonate da 0 centesimi al minuto verso tutti, sia fissi che mobili, con scatto alla risposta di 18,15 centesimi
  • 60 minuti al mese di chiamate verso fissi e mobili nazionali senza scatto alla risposta
  • Chiamate verso i numeri fissi di Andorra, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Monaco, Olanda, Norvegia, Portogallo,Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, USA e Canada a 0 centesimi al minuto e 18,15 centesimi di addebito alla risposta
  • Modem standard in comodato d’uso gratuito (di solito costa 3 euro a rinnovo)
  • 6 mesi di Now TV, la tv streaming di Sky, inclusi
  • Canone da 19,95 euro ogni 4 settimane per un anno in esclusiva per chi si abbona da web (dal secondo anno in poi, l’offerta costerà 24,95 euro ogni 4 settimane)
  • Contributo di attivazione gratuito per chi si abbona da web, invece di 30 euro

Scopri Absolute

Che cosa offre Tutto Incluso Light

Per quanto riguarda invece l’offerta Tiscali ADSL di Tutto Incluso Light, le caratteristiche sono le seguenti:

  • Connessione ADSL da 20 Mega in download e 1 Mega in upload
  • Telefonate da 0 centesimi al minuto verso i fissi nazionali con scatto alla risposta di 20 centesimi
  • 500 minuti al mese verso tutti i cellulari nazionali e i fissi internazionali, sempre con scatto alla risposta di 20 centesimi, poi 5 centesimi al minuto
  • Telefonate verso Andorra, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Germania, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Monaco, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti a 0 centesimi al minuto fino a 500 minuti al mese, poi 5 centesimi al minuto
  • Modem Tiscali Wi-Fi a noleggio a 3,05 euro al mese o con contributo una tantum da 60,95 euro
  • Canone da 19,95 euro al mese per sempre
  • Attivazione gratuita per chi si abbona da web, invece di 99 euro
  • 2 mesi di Infinity, la tv streaming di Mediaset Premium, inclusi

Scopri Tutto Incluso Light

Che cosa conviene attivare tra le due offerte

Le due offerte, come si è potuto notare, sono molto simili, anche se non del tutto coincidenti. Dal punto di vista del canone, c’è prima di tutto da notare che la tariffazione per Absolute ADSL è ogni 4 settimane, mentre per Tutto Incluso Light è ogni mese; il che significa che chi si abbona all’offerta Infostrada avrà un canone in più da pagare, come una sorta di “tredicesima” (sono appunto 13 i rinnovi in un anno per Absolute). Il canone di Tutto Incluso Light è uguale a quello di Absolute per il primo anno, più basso per il secondo, visto che l’offerta Infostrada sale a 24,95 euro ogni quattro settimane. Ricapitolando, dal punto di vista economico la tariffa di Tiscali è più conveniente: il primo anno il risparmio è di 19,95 euro (il canone in meno), dal secondo in poi è di 85 euro.

Non per questo l’offerta di Infostrada è meno appetibile, perché tra le due è l’unica che consenta di telefonare anche verso i numeri mobili con solo lo scatto alla risposta, mentre con Tiscali è possibile farlo solo fino a 500 minuti al mese; la stessa cosa vale per le chiamate verso i numeri internazionali. In più, lo scatto alla risposta di Infostrada è più basso e c’è l’ora di chiamate omaggio senza scatto alla risposta verso i numeri fissi e mobili nazionali, con una spesa per le telefonate che sarà comunque minore: se sia sufficiente o meno a giustificare il canone più alto, dipende dal numero di chiamate effettuate in un mese. Infine Absolute ADSL include anche il modem e Tiscali no, ma potrebbe non essere un problema se lo si possiede già.

Da ultimo, per quanto riguarda la tv streaming, Absolute offre 6 mesi di Now TV, mentre Tutto Incluso Light regala 2 mesi di Netflix: da questo punto di vista è più conveniente l’offerta di Infostrada, per avere più tempo per valutare il catalogo e i contenuti più interessanti.

Commenti Facebook: