Tiscali si concentra sulla convergenza fisso-mobile

Tiscali nonostante la perdita di 400 milioni ha chiuso con segnali positivi il bilancio 2009 e Renato Soru punta alla realizzazione del nuovo piano di rinnovamento.

Nonostante Tiscali sia più piccola e italiana il nuovo processo di ristrutturazione porterà a raggiungere l’obiettivo di focalizzazione sul mercato ADSL, convergenza tra fisso/mobile e soprattutto diventare una vera e propria media company.

“Abbiamo un portale molto popolare in cui la pubblicità ha importanti potenzialità di crescita. Siamo piuttosto ottimisti in questo settore”, ha sottolineato Soru.

ostante la perdita di 400 milioni ha chiuso con segnali positivi il bilancio 2009 e Renato Soru punta alla realizzazione del nuovo piano di rinnovamento.

Nonostante Tiscali sia più piccola e italiana il nuovo processo di ristrutturazione porterà a raggiungere l’obiettivo di focalizzazione sul mercato ADSL, convergenza tra fisso/mobile e soprattutto diventare una vera e propria media company.

“Abbiamo un portale molto popolare in cui la pubblicità ha importanti potenzialità di crescita. Siamo piuttosto ottimisti in questo settore”, ha sottolineato Soru.

Commenti Facebook: