Tiscali migliora la sua rete grazie ad Alcatel-Lucent

Sarà completato entro il prossimo ottobre il progetto che vedrà Alcatel-Lucent fornire a Tiscali tecnologie per la realizzazione di una nuova rete backbone a 100G, nonché per l’upgrade di due collegamenti sottomarini già esistenti. Grazie alla trasformazione del backbone ottico, Tiscali potrà far fronte all’incremento del traffico dati sulla rete in risposta alla domanda crescente di servizi a banda ultralarga sia da parte dei clienti residenziali che quelli business.

Backbone
Verso prestazioni sempre migliori per clienti domestici e aziende

Connettività per tutti

L’operazione contribuirà anche nell’ottica del raggiungimento degli obiettivi previsti dalla Crescita Digitale Italiana, come la connettività ad alta velocità per pubbliche amministrazioni (scuole e ospedali in primis) per le quali è sempre più indispensabile essere in Rete al massimo della velocità e dell’affidabilità previste dalla tecnologia attuale.

La nuova infrastruttura di rete ottica “agile” è basata sulla piattaforma 1830PSS (Photonic Service Switch). L’aggiornamento dei collegamenti sottomarini, basati sul 162 SLE (Submarine Link Extender) di Alcatel-Lucent, riguarderà invece quelli tra Olbia e Civitavecchia e tra Cagliari e Mazara del Vallo e permetterà la trasmissione fino a 100G. Infine il sistema 1350 OMS (Optical Management System) fungerà da piattaforma di gestione unificata, permettendo  la centralizzazione di funzioni multiple.

Verso una diffusione di Internet efficiente e funzionale

Soddisfazione nelle parole dei dirigenti delle due società: per Andrea Podda, CTO di Tiscali, Alcatel-Lucent è «un partner che da tempo ci segue ed è capace di interpretare al meglio le nostre esigenze di rete. Tiscali da sempre ha contribuito in modo decisivo alla diffusione di Internet in Italia tra le famiglie e le aziende. Oggi più che mai perseguiamo questo obiettivo per trasferire a privati e aziende tutti i vantaggi che lo sviluppo delle diverse tecnologie ha generato in questi anni, sia in termini economici che di funzionalità, per contribuire all’accelerazione della digitalizzazione in Italia e far sì che sia un’evoluzione culturale all’insegna dell’efficienza».

Gli fa eco Roberto Loiola, presidente e amministratore delegato di Alcatel-Lucent Italia. «Siamo orgogliosi che la nostra tecnologia WDM stia guadagnando terreno nel mercato italiano. La nostra famiglia di soluzioni 1830 PSS è sempre più presente nelle reti degli operatori più innovativi e delle aziende di grandi dimensioni che necessitano di reti ad alte prestazioni, flessibili rispetto alle esplosive richieste di traffico e ‘mission critical’. Sono particolarmente orgoglioso perché i nostri laboratori italiani con la loro ricerca e sviluppo stanno contribuendo a questo successo».

Le offerte di Tiscali

Tiscali offre attualmente agli utenti domestici tariffe a banda larga con ADSL senza limiti fino a 20 MB, come Tutto Incluso Light (24,95 euro al mese per sempre per ADSL, telefonate illimitate verso tutti i fissi nazionali, 500 min/mese verso tutti i cellulari nazionali e fissi internazionali, scatto alla risposta di 20 cent) e Tutto Incluso Full (27,95 euro al mese per sempre, con ADSL, telefonate illimitate e gratuite verso tutti fissi e cellulari nazionali, gratis 60 minuti al mese di chiamate verso tutti i fissi internazionali). Per entrambe le offerte oggi attivazione e modem sono gratis.
Scopri Tutto Incluso Light »

Commenti Facebook: