TIM mail errore di autentificazione: come risolvere

Gli utenti che utilizzano i servizi TIM mail potrebbero andare incontro a qualche problema di autentificazione di tanto in tanto. Vediamo di seguito quali sono le soluzioni più comuni da adottare per risolvere tale inconveniente tecnico.

TIM mail errore di autentificazione: come risolvere

Il problema di accesso che si può verificare per chi utilizza la TIM mail consiste nella comparsa sullo schermo del messaggio “errore di autenticazione”. Nella pratica, diventa impossibile sia visualizzare i messaggi ricevuti sia inviarne di nuovi. 

L’accesso alla TIM mail è disponibile sia tramite web, sia con l’utilizzo di programmi di posta elettronica, come per esempio MS Outlook. Si dovrà inserire:

  • l’indirizzo email @tim.it, oppure @alice.it;
  • la relativa password. 

Cosa succede nei casi in cui si dovesse dimenticare la password, oppure si dovesse andare incontro ad altri problemi di accesso, come per esempio il fatto che l’indirizzo di posta elettronica sia bloccato per motivi di sicurezza oppure perché si ha il sospetto che qualcuno abbia rubato le proprie credenziali. 

In tali ipotesi, sarà possibile procedere con il recupero delle credenziali online: vediamo di seguito come funziona e qualche consiglio utile da mettere in pratica. 

Confronta le offerte online dedicate ai clienti TIM »

TIM mail errore autenticazione: cambiare la credenziali

Per recuperare le credenziali della propria TIM mail, si dovrà cliccare sul link di recupero di username e password, che si trova nella sezione di accesso alla mail. Nella pagina seguente si potrà:

  • recuperare la password, inserendo l’indirizzo di posta elettronica, per poi premere il tasto Recupera password;
  • recuperare lo username, cliccando sul tasto Recupera username

Sarà possibile anche recuperare la password nel caso in cui sia stato impostato un numero di cellulare di recupero: in tal caso si riceverà un SMS con un codice che si dovrà inserire per poi poter scegliere una nuova password. 

Diverso è, invece, il caso nel quale non è stato impostato alcun cellulare di recupero: la password si potrà recuperare rispondendo alla domanda segreta che è stata scelta in fase di registrazione o che è stata modificata in un secondo momento. 

Nell’ipotesi in cui non ci si ricordasse la risposta alla domanda segreta, oppure non si avesse impostato un cellulare di recupero,  si potrebbe richiedere la forzatura della password. In questo caso si dovrà inviare una e-mail all’indirizzo cambiopassword@telecomitalia.it, e allegare una fotocopia del documento di identità e il modulo di Richiesta rigenerazione Password per il servizio TIM Mail. Tale documentazione potrà essere inviata anche tramite fax al numero 800 000 187.

Come recuperare lo username

Chiunque abbia una mail @tim.it oppure @alice.it avrà la possibilità di recuperare il proprio username seguendo le seguenti indicazioni:

  • per prima cosa, si dovrà inserire il numero della propria linea ADSL o fibra ottica, oppure il numero di cellulare TIM che è stato associato alla TIM mail;
  • chi si dovesse collegare utilizzando la rete ADSL o fibra associata alla TIM mail, potrà visualizzare fin da subito, sullo schermo, il proprio username;
  • nel caso in cui si avesse inserito il numero di cellulare di recupero, invece, si riceverà un codice direttamente via SMS che si dovrà inserire per poter visualizzare il proprio username;
  • in caso contrario, invece, si dovrà fornire la risposta alla domanda che è stata scelta in fase di registrazione, o che è stata modificata in un secondo momento. 

Impostare un numero di cellulare di recupero

Come si imposta un numero di telefono di recupero? La procedura è abbastanza semplice. Per prima cosa si dovrà effettuare il login su mail.tim.it, cliccare su Impostazioni in alto e destra e poi su:

  • Password e Sicurezza;
  • Cellulare di recupero.

A questo punto si potrà procedere con l’inserimento del numero di telefono che si intende utilizzare per il recupero della password e cliccare su Salva. Spunterà, dunque, un pop up all’interno del quale inserire il codice di verifica ricevuto via SMS. Cliccando su Prosegui si riceverà quindi un messaggio di conferma, nel quale sarà specificato che il numero di telefono inserito è stato impostato in modo corretto. 

La password potrà essere modificata nel seguente modo:

  • si dovrà effettuare il login su mail.tim.it;
  • si dovrà cliccare su Impostazioni in alto a destra e poi su Password e Sicurezza e Per la tua sicurezza;
  • sarà dunque necessario cliccare su Modifica a destra della voce Password;
  • si dovrà inserire la password attuale e poi la nuova password, la quale dovrà avere un numero di caratteri compresi tra 8 e 24, potrà contenere lettere maiuscole o minuscole, numeri e uno dei seguenti caratteri speciali ? ! $ + – / . , @ ^ _);
  • la procedura terminerà cliccando sul tasto Salva

Come si reimposta la password TIM mail

Nel caso in cui si avessero dei problemi di accesso con la password degli account @tim.it, @tin.it o @alice.it, sarà possibile recuperarla tramite la seguente procedura:

  • si dovrà effettuare l’accesso a mail.tim.it;
  • si dovrà poi cliccare su Recupera username e password, inserire il proprio indirizzo email e cliccare su Recupera password.

Chi ha impostato un cellulare di recupero, riceverà un codice di verifica da utilizzare per poter impostare nuovamente la password. In caso contrario, sarà necessario rispondere alla domanda segreta. 

Come si reimposta lo username TIM mail

Qual è, invece, la procedura da seguire nel caso in cui si volesse recuperare la password? Si dovrà accedere a mail.tim.it e cliccare su Recupera username e password. Si dovrà dunque:

  • inserire indirizzo il proprio indirizzo email e premere su Recupera username;
  • inserire il captcha e cliccare su Avanti;
  • digitare il numero di telefono associato all’account. 

Chi ha inserito il numero di cellulare di recupero, riceverà un SMS per cambiare lo username. In caso contrario, invece, si dovrà rispondere alla domanda segreta. 

Cos’è l’autenticazione a due fattori

Un metodo efficace per riuscire a proteggere le proprie credenziali da eventuali furti consiste nell’aggiungere un ulteriore livello di sicurezza per accedere alla propria mail. Si tratta dell’autenticazione a due fattori, chiamata anche autenticazione sicura

Nella pratica, si dovrà associare un numero di cellulare alla mail (come è stato già accennato nelle righe precedenti): ogni volta che si vorrà effettuare l’accesso, dopo aver inserito l’indirizzo email e la password si dovrà inserire anche il codice di verifica (univoco e usa e getta) ricevuto via SMS. 

In generale, si consiglia sempre di stare particolarmente attenti alle cosiddette email di phishing e a non cliccare su link dubbia provenienza contenuti in email delle quali non si conosce veramente il mittente (o si ha il sospetto che possa essere falso). Si consiglia sempre di prestare particolare attenzione a dove si scrivono (per memorizzarle) le proprie credenziali. 

Come contattare il servizio clienti

Qualora le varie soluzioni proposte fin qui per poter accedere alla propria TIM mail in caso di errori non dovessero funzionare, si potrà comunque contattare il servizio clienti TIM.

Tra le diverse modalità disponibili, ci sono:

  • rivolgersi all’assistente personale Angie;
  • segnalare il problema a TIM cliccando sulla voce Apri una segnalazione (situata nella sezione Strumenti veloci);
  • si dovranno dunque inserire nome, cognome, numero di telefono fisso e mobile, indirizzo email. 

Il servizio clienti TIM potrà essere contattato anche:

  • al numero 187, da rete fissa, e al numero 119, da rete mobile;
  • via WhatsApp, al numero 335 123 727;
  • su Twitter, rivolgendosi agli account @TIM_Offical, @TIM4UAlessio, @TIM4UStefano o@TIM4UGiulia;
  • su Facebook oppure su Instagram. 

Contattare il servizio clienti potrebbe anche essere l’occasione giusta per conoscere quali sono le proposte offerte da TIM per risparmiare sulla propria tariffa mobile. In alternativa, si consiglia di valutare le opzioni disponibili tramite l’utilizzo del comparatore di offerte di SOStariffe.it

TIM si differenzia da tanti altri operatori per il fatto di avere un gran numero di promozioni, che differiscono tra loro per motivi differenti. Da un lato ci sono, infatti, le offerte solo Giga, oppure quelle di tipo all inclusive, che comprendono minuti, Giga e chiamate. 

Dall’altro ci sono, invece, delle soluzioni per la telefonia mobile che sono destinate a target specifici, come gli under 30 o gli over 60, e che sono modellate su quelle che potrebbero essere le loro esigenze di consumo. Per saperne di più, clicca sul link presente in basso. 

Scopri le migliori offerte per la telefonia mobile di TIM »

Commenti Facebook: