di

TIM, la mail non funziona: cosa fare a Ottobre 2021?

Quando hai sottoscritta la tua offerta TIM in fibra o mobile hai ottenuto anche la possibilità di attivare la TIM Mail, in questa guida vedremo cosa puoi fare quando la mail non funziona. Prova a seguire i consigli di SOStariffe.it e se il problema persiste puoi inviare una segnalazione al gestore e chiedere il suo intervento per sistemare  il servizio di posta elettronica

TIM, la mail non funziona: cosa fare a Ottobre 2021?

Tutti i clienti TIM, sia internet casa che mobile, possono attivare la propria casella di posta TIM Mail, è uno dei servizi che l’operatore ti offre con le sue offerte. La registrazione dell’account puoi farla sia tramite smartphone che sul sito mail.tim.it, dovrai scegliere sia la password che lo username che vuoi usare. Non è previsto nessun costo per te per gestire e mantenere attiva la Mail, le caratteristiche di questo servizio sono 3 Giga di spazio d’archivio e fino a 2 Giga per gli allegati ai tuoi messaggi.

Il servizio di posta elettronica che puoi attivare con le offerte fibra TIM è molto sicuro, è previsto un sistema di doppia autenticazione quindi oltre ad inserire user e password ti verrà anche inviato un codice usa e getta per completare l’accesso. Per questo motivo è importante che registri anche il numero di cellulare. Il sistema mai@tim.it è dotato di antispam e antivirus e le mail indesiderate vengono eliminate in automatico ogni 20 giorni.

Puoi accedere alle tue mail @tim.it, @alice.it o @tin.it sia dal sito mail.tim.it che dai software di posta come Gmail o Outlook.
Le migliori offerte TIM Casa »

Perché non riesco ad inviare la posta

I problemi segnalati più di frequente dagli utenti rispetto al funzionamento di queste casella mail sono l’impossibilità di accedere e la difficoltà di inviare o ricevere messaggi. Iniziamo ad analizzare le cause più comuni che possono portare ad un blocco della Mail TIM. La prima cosa da verificare è che i parametri di configurazione che hai impostato siano corretti.

I domini abbinati al servizio di posta elettronica di TIM sono tre in base a quando hai attivato il tuo abbonamento: @tin.it, @alice.it e @tim.it. Se sei un nuovo cliente avrai una mail xxx.xxx@tim.it, in questo caso le impostazioni da inserire quando configuri la tua casella sono:

  • Nome utente: tuo indirizzo di posta
  • Server di posta in arrivo POP3: pop.tim.it
  • Porta di comunicazione POP3: 110 (StartTLS)
  • Server di posta in arrivo IMAP: imap.tim.it
  • Porta di comunicazione IMAP: 143 (StartTLS)
  • Server di posta in uscita SMTP: smtp.tim.it
  • Porta di comunicazione SMTP: 587 (StartTLS)

Se sei un client con attivo un dominio @alice.it controlla che i parametri di server e delle porte di comunicazione siano i seguenti:

  • Nome utente
  • Server di posta in arrivo POP3: in.alice.it
  • Porta di comunicazione POP3: 110 (StartTLS)
  • Server di posta in arrivo IMAP: in.alice.it
  • Porta di comunicazione IMAP: 143 (StartTLS)
  • Server di posta in uscita SMTP: out.alice.it
  • Porta di comunicazione SMTP: 587 (StartTLS)

Infine per le mail @tin.it le impostazioni devono corrispondere a quelli elencati di seguito:

  • Nome utente: inserire il proprio indirizzo di posta completo del dominio @tin.it
  • Server di posta in arrivo POP3: pops.tin.it
  • Porta di comunicazione POP3: 110 (StartTLS)
  • Server di posta in arrivo IMAP: imaps.tin.it
  • Porta di comunicazione IMAP: 143 (StartTLS)
  • Server di posta in uscita SMTP: smtps.tin.it
  • Porta di comunicazione SMTP: 587 (StartTLS)
Verifica la tua copertura Inserisci il tuo indirizzo e scopri se sei raggiunto da fibra o ADSL

Cosa controllare se la Mail TIM non funziona

I parametri di configurazione in genere però non sono la prima cosa da controllare, la tua Mail TIM potrebbe non inviare i messaggi anche per altri motivi. Per esempio se hai impostato un invio multiplo e hai messo più di 50 indirizzi come destinatari il sistema blocca l’invio, lo stesso avverrà se superi i 200 messaggi inviati.

Per poter ridurre le mail indesiderate il provider del servizio mail puoi impostare delle regole ed impedire ai domini diversi da @alice.it, @tim.it e @tin.it di inoltrarti posta o di riceverla. In questo caso può essere necessario reimpostare il server SMTP associando le impostazioni del provider che vuoi usare

Un altro motivo per cui la tua TIM Mail potrebbe non funzionare correttamente potrebbe essere che sei stato bloccato o bloccata e segnalato da un contatto o che sei stato inserito in una blacklist, potrebbe capire ad esempio se hai una newsletter e invii troppo spesso gli aggiornamenti. Puoi controllare se il tuo indirizzo è finito in una di queste liste online, ci sono diversi siti specializzati che possono esserti utili.

Il blocco della mail potrebbe dipendere anche da un virus o da un malware, per evitare questa evenienza stai sempre attento o attenta a non aprire file provenienti da sconosciuti, naviga su siti attendibili e non inviare dati personali ad indirizzi non verificati.

Per poter aggirare alcuni inconvenienti legati alla sicurezza della Mail TIM è consigliabile fornire il numero di cellulare come strumento per il recupero della password e per la verifica della tua identità. Puoi impostare questo servizio dal menu Impostazioni, Password, poi clicca sulla voce Per la tua sicurezza. Questo fa parte del servizio di Autenticazione sicura associato agli account TIM Mail per i clienti di rete fissa e mobile, è un sistema simile a quello adottato dalle banche: effettui il login, poi ti viene inoltrato un SMS con un codice temporaneo.

TIM Mail, cosa fare se non riesci ad accedere

Il problema per cui la tua TIM Mail non funziona può essere anche più semplice, potresti avere inserito male le credenziali. La risoluzione in questo caso è piuttosto facile, non devi fare altro che seguire la procedura di recupero dei dati. Se ti trovi in questa situazione diventa molto importante aver registrato in precedenza il numero di cellulare.

Quando hai creato il tuo profilo ti è anche stato chiesto dal sistema di posta elettronica di selezionare delle domande in caso di necessità di recupero delle tue informazioni personali. Se hai cambiato di recente la password del tuo account TIM Mail e non hai aggiornato i parametri per sincronizzare la posta sui server dei programmi come Outlook o Gmail ti basterà inserire i dati corretti. Assicurati che il sistema abbia memorizzato le nuove informazioni e che fossi online.

Se il problema è che hai dimenticato le credenziali puoi recuperarle, sia singolarmente che entrambe. Ecco come devi procedere:

  • Apri il browser da mail.tim.it/ o dal software che usi
  • Inserisci username e clicca poi su Password dimenticata
  • Quando ricevi il codice usa e getta inseriscilo e poi reimposta la password

Se non ricordi il tuo username puoi tentare di recuperarlo dal numero di cellulare (riceverai un SMS con i dati sul tuo numero di telefono) o ricorrendo alle domande segrete che tu stesso hai selezionato al momento della registrazione del profilo. Se pur avendo l’username non riesci a recuperare la chiave d’accesso hai un’ultima possibilità, puoi inviare una fotocopia del tuo documento d’identità all’indirizzo cambiopasswordmail@telecomitalia.it.

Puoi anche avere problemi d’accesso perché il tuo operatore del servizio mail ti ha segnalato una potenziale minaccia, come il furto delle tue credenziali. In questo caso con la notifica di pericolo ti viene anche inviato un link sicuro dal quale puoi modificare i tuoi dati e la password per proteggere il tuo account.

Come segnalare un disservizio

L’ultima spiaggia se nessuna delle procedure ha dato risultati e continui a non poter utilizzare il tuo account mail è rivolgerti al Servizio clienti. Per poter inoltrare la tua richiesta d’assistenza devi avere con te i tuoi dati e devi anche riferire all’operatore il tuo codice come clienti TIM. Il numero da contattare in caso tu abbia bisogno di supporto è il 119 oppure puoi chattare con un addetto della TIM scrivendo al 335 123 7272.

Gli addetti TIM rispondono 24 ore su 24 e il servizio è gratuito, se non riesci a metterti subito in contatto con l’Assistenza puoi anche mandare un messaggio ad Angie. Spieghi il problema all’operatore virtuale del gestore  e l’assistente digitale ti farà richiamare dal primo addetto che si libera.Per usare questo tramite puoi scaricare l’app My TIM fisso o MY TIM oppure effettuare il login sul sito TIM. Se apri un ticket con uno di questi strumenti potrai seguire l’andamento della tua segnalazione dal principio alla risoluzione.

Con le nuove offerte TIM Casa puoi avere anche il servizio doctor TIM Home incluso nel canone, questo ti permetterà di avere un supporto prioritario chiamando il 119. Potrai richiedere una consulenza online oppure prenotare un intervento a casa tua per cercare di risolvere il problema, inoltre il servizio include anche la configurazione dei filtri anti spam o anti phishing per il tuo account. Il vantaggio di ricorrere ai doctor TIM è che paghi per il servizio solo se è risolutivo, il costo del supporto telefonico è di circa 30 euro mentre quello a casa si aggira intorno ai 95 euro.

Neanche questo è stato sufficiente per far funzionare la tua TIM Mail? Allora prova ad inoltrare un reclamo ufficiale al gestore inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a Casella Postale 555, 00054 Fiumicino, RM.

Commenti Facebook: